News
domenica, 1 gennaio 2006

Hollywood traina l’economia della terra del sole

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES, 13APRILE – Con oltre 250 mila nuovi posti di lavoro creati ogni anno nella citta’ di Los Angeles e nelle zone limitrofe, l’industria cinematografica e televisiva si impone come forza trainante dell’economia della California meridionale. Non solo, secondo questa stessa ricerca condotta dalla “Los Angeles Economic Development Corporation” (Laedc), Hollywood fa della […]
Hollywood Hill - Los Angeles - Hollywood traina l’economia della terra del sole Downtown - Los Angeles - Hollywood traina l’economia della terra del sole Hollywood Hill - Los Angeles - Hollywood traina l’economia della terra del sole Notturno - Los Angeles - Hollywood traina l’economia della terra del sole Notturno - Los Angeles - Hollywood traina l’economia della terra del sole
(KIKA) LOS ANGELES, 13APRILE – Con oltre 250 mila
nuovi posti di lavoro creati ogni anno nella citta’ di Los Angeles e nelle zone
limitrofe, l’industria cinematografica e televisiva si impone come forza
trainante dell’economia della California meridionale. Non solo, secondo questa
stessa ricerca condotta dalla “Los Angeles Economic Development Corporation”
(Laedc), Hollywood fa della Citta’ degli Angeli il quinto esportatore dello
stato, subito dopo i servizi professionali e finanziari, l’industria
tecnologica, il commercio internazionale diretto e il turismo, che lo scorso
anno ha dato occupazione a piu’ di 500 mila lavoratori. “Cio’ che spinge molti turisti a visitare la
California e’ l’industria cinematografica che influenza un po’ tutte le mode,
dall’abbigliamento, all’arredamento fino ai gioielli - ha spiegato alla rivista
americana “Hollywood Reporter” l’economista Jack Kyser, a capo della Laedc –
Hollywood e’ una risorsa fondamentale
per la California”.Nonostante questi dati positivi, la produzione
cinematografica e televisiva deve pero’ confrontarsi con il costante calo degli
incassi al botteghino, la diminuzione della produzione di DVD, la scelta delle
case cinematografiche di spostare la produzione dalla contea di Los Angeles al
Canada e la militanza nei sindacati di registi, attori e tecnici.
Ultime in News
News correlate