News
domenica, 1 gennaio 2006

Una mostra permanente in omaggio a Truman Capote

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES – 18 APRILE – La famiglia di Truman Capote condividera’ con il pubblico i ricordi dello scrittore, morto a Los Angeles nel 1984, all’eta’ di 59 anni. Alcune rare foto di famiglia e una collezione delle lettere che Capote scrisse a Mary Ida Faulk Carter, la sua zia favorita in Alabama […]
(KIKA) – LOS ANGELES – 18 APRILE – La famiglia di
Truman Capote condividera' con il pubblico i ricordi dello scrittore, morto a
Los Angeles nel 1984, all’eta’ di 59 anni. Alcune rare foto di famiglia e una
collezione delle lettere che Capote scrisse a Mary Ida Faulk Carter, la sua zia
favorita in Alabama - nelle quali parla di tutto, da Harper Lee a Tallulah
Bankhead fino alla nostalgia per il cibo della sua terra - saranno esposti in
una mostra permanente a Monroeville, Alabama, in cui lo scrittore trascorse
parte della sua infanzia. La collezione, che potrebbe non rivelare niente di
nuovo sulla vita di Capote, e’ motivo di orgoglio per i residenti di
Monroeville e per l’intero stato dell’Alabama, di cui spesso l’autore del
bestseller “In Cold Blood” ha scritto e di cui continua a scrivere Lee, la sua
amica di infanzia e vicina di casa. La mostra, che si aprira’ il 27 aprile nel
vecchio tribunale nella piazza della citta’, e’ stata organizzata da una delle
cugine di Capote, Jennifer Faulk Carter che ha raccolto il materiale donandolo
al “Monroe County Heritage Museums".
Ultime in News
News correlate