News
lunedì, 1 gennaio 2007

SASHA BARON COHEN E JOHNNY DEPP TRIONFANO AGLI MTV MOVIE AWARDS

di Redazione
(KIKA) UNIVERSAL CITY, 4 GIU – Dopo la sconfitta agli Oscar, Sacha Baron Cohen si è rifatto agli MTv Movie Awards vincendo il premio a forma di pop corn dedicato agli attori preferiti dal pubblico. Cohen ha vinto nella categoria per la miglior performance comica grazie al suo “Borat” e per il miglior bacio: quello […]
Sacha Baron Cohen - Universal City - 03-06-2007 - SASHA BARON COHEN E JOHNNY DEPP TRIONFANO AGLI MTV MOVIE AWARDS Gerard Butler - Universal City - 03-06-2007 - SASHA BARON COHEN E JOHNNY DEPP TRIONFANO AGLI MTV MOVIE AWARDS Mike Myers, Cameron Diaz - Universal City - 03-06-2007 - SASHA BARON COHEN E JOHNNY DEPP TRIONFANO AGLI MTV MOVIE AWARDS Jessica Alba - Universal City - 03-06-2007 - SASHA BARON COHEN E JOHNNY DEPP TRIONFANO AGLI MTV MOVIE AWARDS
(KIKA) UNIVERSAL CITY, 4 GIU – Dopo la sconfitta agli Oscar, Sacha Baron Cohen si è rifatto agli MTv Movie Awards vincendo il premio a forma di pop corn dedicato agli attori preferiti dal pubblico. Cohen ha vinto nella categoria per la miglior performance comica grazie al suo “Borat” e per il miglior bacio: quello dato all’attore Will Ferrell in “Talladega nights”. I due hanno replicato sul palco, scambiandosi un nuovo bacio dopo la consegna del premio. Jack Nicholson è stato premiato come “miglior cattivo” per The departed, mentre Gerard Butler ha vinto il premio per la miglior scena di battaglia con “300”. Jaden Smith, protagonista di “Pursuit of Happyness” insieme al padre Will Smith che, collegandosi da Toronto, ha accettato il premio per miglior debutto in video. Tra le nuove categorie, c’è quella per il blockbuster dell’estate non ancora uscito nelle sale: è stato “Transformers”, la pellicola in uscita il 4 luglio sui robot resi celebri anche da giocattoli e cartoni animati, ad aggiudicarsi il premio. Tra le esibizioni musicali, hanno spiccato quelle di Rihanna, Jay Z e Amy Winehouse. Johnny Depp ha avuto ancora una volta un riconoscimento per il suo capitano Jack Sparrow, e i “Pirati dei Caraibi: la maledizione del forziere fantasma” hanno vinto anche il premio come miglior film. Durante la serata c’è stato spazio anche per l’ironia su Paris Hilton, la ricca ereditiera condannata a 23 giorni di carcere per guida senza patente. La conduttrice Sarah Silverman ha provocato l’ilarità generale in sala parlando della detenzione della Hilton: “Forse sarebbe giusto dipingere le sbarre della prigione di Paris in modo da renderle di aspetto fallico, per farla sentire più a proprio agio. Ma in questo caso l’unico rischio sarebbe che possa rompersi i denti sulle sbarre...” ha scherzato la Silverman. La Hilton, presente in sala, ha accusato il colpo uscendo prima del termine della cerimonia. La conduttrice ha anche preso di mira Lindsay Lohan, definendola una “porcellina maleducata”.
Ultime in News
News correlate