News
lunedì, 25 ottobre 2010

Bruce Wills mette in guardia le figlie dai bulli

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES – “Ho insegnato alle mie figlie ad avvicinarsi a chi si sta comportando male e a urlargli in faccia ‘Non e’ giusto comportarsi male'”. Anche Bruce Willis si e’ espresso contro il bullismo, un’emergenza vera e propria negli Stati Uniti, dove negli ultimi mesi diversi giovani che subivano questo tipo di violenze […]
(KIKA) LOS ANGELES – “Ho insegnato alle mie figlie ad avvicinarsi a chi si sta comportando male e a urlargli in faccia 'Non e' giusto comportarsi male'". Anche Bruce Willis si e’ espresso contro il bullismo, un’emergenza vera e propria negli Stati Uniti, dove negli ultimi mesi diversi giovani che subivano questo tipo di violenze si sono suicidati. L”attore, che si trovava in Inghilterra per presentare il suo ultimo film, Red, ha anche svelato che le sue tre figlie, Rumer, Scout e Tallulah lo prendoro in giro a causa della sua calvizie: “A loro piace scherzare sui miei capelli e, ogni volta, sono costretto a ricordare loro che in fondo ho avuto fortuna, cosi’ non ho bisogno di perdere tempo ad acconciarli”. Willis ha pero' aggiunto che 'ucciderebbe' chiunque facesse loro del male.

69474
Ultime in News
News correlate