News
mercoledì, 9 marzo 2011

Martin Scorsese nei guai con il fisco americano

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES – Il cineasta italoamericano Martin Scorsese e’ nei guai con il fisco americano per una somma di tre milioni di dollari di arretrati. Sembra, infatti, che il regista di Taxi driver non abbia pagato le tasse, cui si sarebbero aggiunti i dovuti interessi. La richiesta di pagamento gli e’ stata presentata […]
Martin Scorsese - Los Angeles - 09-03-2011 - Martin Scorsese nei guai con il fisco americano Martin Scorsese - Los Angeles - 09-03-2011 - Martin Scorsese nei guai con il fisco americano Martin Scorsese - Los Angeles - 09-03-2011 - Martin Scorsese nei guai con il fisco americano Martin Scorsese - Los Angeles - 09-03-2011 - Martin Scorsese nei guai con il fisco americano Martin Scorsese - Los Angeles - 09-03-2011 - Martin Scorsese nei guai con il fisco americano
(KIKA) - LOS ANGELES - Il cineasta italoamericano Martin Scorsese e' nei guai con il fisco americano per una somma di tre milioni di dollari di arretrati. Sembra, infatti, che il regista di Taxi driver non abbia pagato le tasse, cui si sarebbero aggiunti i dovuti interessi. La richiesta di pagamento gli e' stata presentata il 14 febbraio scorso e Scorsese si e' difeso comunicando che la colpa sarebbe del suo ex consigliere fiscale, il famigerato Kenneth Star, reo di avere rubato del denaro da clienti famosi e non nuovo a questo genere di situazioni. Il consulente infatti e' stato condannato a oltre sette anni di carcere per le sue truffe finanziarie. I problemi con il fisco del regista sono iniziati nel 2002, quando aveva ricevuto un'ingiunzione di pagamento per quasi due milioni di dollari, che tempestivamente aveva rimborsato.

Ultime in News
News correlate