Cinema e TV
mercoledì, 9 novembre 2011

Brett Ratner lascia l’incarico di produttore degli Oscar 2012

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 9 NOV – Brett Ratner si è dimesso da produttore degli Oscar 2012. Il regista è stato l’ultimo a provocare uno scandalo con un insulto gay. In realtà il regista ha detto durante una sessione di botta e risposta alla presentazione del suo ultimo film, Tower Heist, che le prove sono […]
Brett Ratner - New York - 24-10-2011 - Brett Ratner lascia l’incarico di produttore degli Oscar 2012 Brett Ratner - Hollywood - 17-02-2010 - Brett Ratner lascia l’incarico di produttore degli Oscar 2012 Brett Ratner - Los Angeles - 03-05-2009 - Brett Ratner lascia l’incarico di produttore degli Oscar 2012 Olivia Munn - New York - 02-11-2011 - Brett Ratner lascia l’incarico di produttore degli Oscar 2012
(KIKA) – LOS ANGELES, 9 NOV - Brett Ratner si è dimesso da produttore degli Oscar 2012. Il regista è stato l’ultimo a provocare uno scandalo con un insulto gay. In realtà il regista ha detto durante una sessione di botta e risposta alla presentazione del suo ultimo film, Tower Heist, che le prove sono “per froci”. Ratner ha dato le dimissioni dicendo “quando mi hanno chiesto di lavorare agli Oscar è stato il momento più bello della mia vita. Non volevo però che il mio commento fosse associato con l’Academy”. Ratner ha fatto scandalo ultimamente anche dicendo di essersi “scopato” Olivia Munn. Ha poi chiesto scusa all’attrice durante un’intervista con Howard Stern.
Ultime in Cinema e TV
News correlate