Politica Estera
venerdì, 12 ottobre 2012

Presidenziali Usa: Joe Biden e Paul Ryan proseguono il duello

di Marcello Puddu
Il vicepresidente: Romney non vuole occuparsi della classe media
(KIKA) - DANVILLE - 12 OTT - Dopo il faccia a faccia di Denver tra Barack Obama e il rivale Mitt Romney, la sfida, moderata da Martha Raddatz, è proseguita con i vice Joe Biden e Paul Ryan. Il vicepresidente americano ha ricordato subito la gaffe di Romney, che aveva accusato il 47% degli americani di essere fannulloni che dipendono dagli aiuti statali: "Queste sono persone della classe media, che hanno lavorato tutta la vita, ma lui non vuole occuparsene". Secondo il manager della campagna di Obama, Jim Messina: "Questa è stata una grande serata per noi. Biden ha dimostrato che il piano fiscale di Romney non regge dal punto di vista matematico, e infatti Ryan non è riuscito a spiegarlo nei dettagli. Ha chiarito che i repubblicani non vogliono ritirarsi dall'Afghanistan, mettendoli contro l'opinione della maggioranza degli americani. Joe ha stravinto, e questo cambierà il vento della campagna". Più' cauto il politologo Bill Schneider, ?Biden ha fatto quello che Obama avrebbe dovuto fare a Denver, e ha vinto il dibattito. Però questo non basterà ai democratici. Forse frenerà un poco l'avvio favorevole a Romney, ma è Obama, nei prossimi due dibattiti, che deve riconquistarsi la Casa Bianca". (MP)

Ultime in Politica Estera
News correlate