Cinema e TV
giovedì, 22 novembre 2012

Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick

di Silvia Donati
Il film è stato unanimamente giudicato pessimo
Elizabeth Taylor, Lindsay Lohan - Los Angeles - 04-06-2012 - Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick Grant Bowler, Lindsay Lohan - Los Angeles - 04-06-2012 - Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick Lindsay Lohan - Los Angeles - 27-09-2012 - Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick Lindsay Lohan - Beverly Hills - 20-11-2012 - Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick Lindsay Lohan - Los Angeles - 02-07-2012 - Lindsay Lohan stroncata dalla critica per Liz & Dick
(KIKA) – LOS ANGELES - Ennesimo fiasco lavorativo per Lindsay Lohan. L’attrice, meglio conosciuta per i problemi con la giustizia causati dall’abuso di alcool e droga che per le sue interpretazioni cinematografiche, è tornata al lavoro con il film televisivo Liz & Dick, prodotto da Lifetime.

Il film racconta la tormentata storia d’amore tra Liz Taylor e Richard Burton negli anni ‘60, e alla Lohan è stato affidato proprio il ruolo della grande diva hollywoodiana, scomparsa nel 2011. Accanto a lei nel ruolo di Burton recita Grant Bowler. Il film sarà trasmesso da Lifetime Tv il 25 novembre, ma è già stato stroncato dalla critica. Dalla sceneggiatura ai personaggi, tutto è stato giudicato pessimo, al punto di essere stato definito da alcuni critici addirittura ridicolo. Secondo l’Hollywood Reporter, il film è talmente brutto da risultare esilarante, specialmente se guardato in compagnia di amici mentre ci si ubriaca insieme. L’interpretazione della Lohan è “penosa dall’inizio alla fine”, e giudicata per niente convincente nonostante l’attrice sappia bene cosa significhi essere costantemente oggetto dell’attenzione della stampa per gli scandali della vita privata, come fu anche per la Taylor. L’attrice ha infatti dichiarato di identificarsi con lei per l’ossessione dei media nei suoi confronti e per gli alti e bassi che hanno caratterizzato la sua vita (e per il suo amore per i diamanti). Anche se la Taylor non è mai stata arrestata per guida in stato di ebbrezza o per avere abbandonato la scena dell’incidente dopo avere investito un pedone, episodio per cui la Lohan rischia nuovamente il carcere.

Come Liz Taylor, anche la Lohan recita sin da quando era bambina. Ha raggiunto la fama nel 2004 grazie al film Mean Girls, successo commerciale e di critica. Da allora però sembra non essere più stata in grado di produrre un film degno di nota, mentre ha fatto molto parlare di sé per la sua movimentata vita privata, inclusa la sua dichiarata bisessualità.

L’attrice non sembra comunque troppo preoccupata dei giudizi della critica: alla premiere di Liz & Dick, che si è svolta a Beverly Hills martedì, l’attrice è apparsa orgogliosa del suo lavoro sul film e si è commossa nel ricordare la Taylor, che però non ha mai conosciuto di persona per sua scelta. Ha raccontato infatti di avere rifiutato un invito della Taylor a conoscerla perché l’incontro l’avrebbe resa troppo nervosa; ha detto però di conservare gelosamente l’anello e il biglietto di accompagnamento regalatole dalla Taylor poco prima della sua morte e di averli sempre tenuti con sé sul set del film.

Ultime in Cinema e TV
News correlate