Cronaca Italiana
lunedì, 26 novembre 2012

Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare

di Chiara Bruschi
Milan-Juve di ieri forse l'ultima uscita pubblica del direttore
25-11-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Silvio Berlusconi - Milano - 25-11-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti - Roma - 20-09-2010 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti - Milano - 28-06-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti - Milano - 10-10-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Venezia - 29-08-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Venezia - 28-08-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Milano - 14-05-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Milano - 10-10-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Milano - 25-11-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè - Milano - 25-11-2012 - Alessandro Sallusti ha ricevuto l’ordine di arresto domiciliare
(KIKA) - MILANO - "Ricevuto ordine di arresto domiciliare". Con questo tweet Alessandro Sallusti ha annunciato al popolo della rete la ricezione del documento con cui viene applicata la sentenza emessa dalla Corte di Cassazione tanto discussa negli ultimi mesi. "Anche se non vado in carcere e quindi non ci sarà la violenza fisica della detenzione, resta comunque la violenza psicologica dell'essere privati della libertà", si legge sulla home page del quotidiano che dirige, Il Giornale. Il giornalista è stato dichiarato colpevole di "Omesso controllo" sull'articolo scritto da Renato Farina su Libero oltre cinque anni fa e riguardante un fatto di cronaca avvenuto a Torino: nel testo, infatti, era scritto che la ragazza minorenne protagonista della storia era stata costretta dai genitori ad abortire, notizia poi rivelatasi falsa.
Farina, inoltre, sotto il nome di Dreyfus, scriveva che "se ci fosse la pena di morte e se mai fosse applicabile in una circostanza, questo sarebbe il caso. Per i genitori, il ginecologo, il giudice". E' stato questo ultimo, il giudice Giuseppe Cocilovo, a citare per diffamazione il quotidiano Libero, allora diretto da Sallusti. L'obbligo dei domiciliari dovrebbe diventare esecutivo entro i prossimi cinque giorni ma Sallusti ha già espresso il desiderio di poter continuare a lavorare.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate