Cronaca estera
mercoledì, 13 febbraio 2013

Il poliziotto killer della California per alcuni e’ un eroe

di Silvia Donati
Scatenati i social media, arrivano t-shirt e poster che lo osannano
foto 1 di 10
Chris Dorner
 
 
Chris Dorner   (foto di ZUMAPRESS.com)
(KIKA) - LOS ANGELES - Si e' conclusa la piu' grande caccia all'uomo nella storia della contea di Los Angeles: Chris Dorner, l'ex-poliziotto del Los Angeles Police Department, in fuga da giorni, sarebbe morto. Manca la conferma ufficiale dell'LAPD, ma i resti umani carbonizzati nello chalet distrutto dal fuoco a Big Bear dovrebbero essere quelli di Dorner, responsabile dell'uccisione di quattro persone, di cui due poliziotti. Ma l'uomo che per giorni e' stato braccato dalla polizia e la cui storia ha dominato i media americani, per alcuni e' diventato un eroe: il simbolo di un uomo in lotta contro il sistema, licenziato dalla polizia, a suo dire ingiustamente per avere denunciato un superiore che aveva dato un calcio a un senzatetto. Su Facebook e Twitter abbondano i messaggi in suo sostegno; sono in vendita le t-shirt con il volto di Dorner e, nella zona di Los Angeles, circolano dei cartelloni con la sua immagine ritoccata e la scritta Hope, a imitazione del famoso poster creato da Shepard Fairey per la campagna elettorale di Obama nel 2008. Dorner era fuggito da Orange County dopo l'uccisione di una giovane coppia (la ragazza era la figlia di un ufficiale di polizia coinvolto nel licenziamento di Dorner). E' stato localizzato martedì nascosto in una casa disabitata attorno a Big Bear, a circa due ore da Los Angeles. Quando ha cercato di allontanarsi dalla zona, una pattuglia di guardie forestali lo ha intercettato ingaggiando un primo conflitto a fuoco. Dorner e' riuscito ancora a fuggire e si è asserragliato in un capanno nei boschi. Quando sono arrivati gli agenti e' iniziata una sparatoria nella quale un poliziotto e' rimasto ucciso e un altro gravemente ferito. Dopo il lancio di lacrimogeni, il capanno e' stato avvolto dalle fiamme. Gli esami del DNA dovranno confermare che il corpo ritrovato e' quello di Dorner. Cosi' termina una storia vera che sembra la trama di un film.

Cosa ne pensi?

*Campi richiesti

*

Cerca nelle News  
Ultime in Cronaca estera
News correlate
Magazine di cultura, spettacolo e società
Testata registrata presso il Tribunale di Genova.
Direttore Responsabile: Andrea Carugati
MILANO - Via Ingegnoli 10
LOS ANGELES - 2010 N. Beachwood Dr
Contattaci: redazione@kikapress.com