Ambiente e Viaggi
mercoledì, 27 marzo 2013

La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo

di Simona Foti
Ha 26 anni e si arrampica senza protezione per "Vivere la vita che vuole"
Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo Mustang Wanted - Mosca - 27-03-2013 - La mission possible di Mustang Wanted, lo “spiderman” russo
MOSCA - Tutti conosciamo la storia di Peter Parker, lo studente che a causa di una contaminazione genetica si trasforma in Spiderman e combatte il crimine muovendosi da un palazzo all'altro con l'ausilio di ragnatele.

Mustang Wanted non combatte il crimine, non è stato contaminato e non lancia ragnatele ma come l'eroe Marvel si arrampica sui tetti dei palazzi senza l'ausilio di bardature o imbracature e infatti è stato soprannominato "lo Spiderman russo".

Ha 26 anni ed è un avvocato, ma preferisce la scarica di adrenalina che gli dà arrampicarsi senza rete sui tetti dei palazzi di Kiev e Mosca. Ha tantissimi follower su Youtube, Facebook e il social network più diffuso in Russia, VKontakte, quando non si arrampica si diletta con la capoeira e della sua passione dice:

"La morte non è la cosa peggiore che esista. Tutti dobbiamo morire, ma non tutti riescono a vivere la vita che vogliono. Se uno ha paura di tutto tanto vale vivere in un laboratorio sterile!"

Ultime in Ambiente e Viaggi
News correlate