Moda
martedì, 12 novembre 2013

Miss Universo parla sempre più venezuelano

di Alessandro Cona
Gabriela Isler è la settima venezuelana ad aggiudicarsi il titolo di regina
Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler, Donald Trump - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler, Donald Trump - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler, Donald Trump - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler, Donald Trump - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano Gabriela Isler - Mosca - 10-11-2013 - Miss Universo parla sempre più venezuelano
Dopo la settima vittoria, la terza negli ultimi sei anni, di una venezuelana a Miss Universo 2013, in più di un maschietto starà meditando di trasferirsi da quelle parti, data la fucina inesauribile di bellezze provenienti dal Paese latinoamericano.

Gabriela Isler, presentatrice televisiva di 25 anni, ha battuto la concorrenza di ottantasei bellissime aspiranti miss provenienti da tutto il mondo, convincendo la giuria di esperti, della quale faceva parte tra gli altri Steven Tyler degli Aerosmith.

La Isler, incoronata con un diadema di diamanti, ha dedicato la vittoria alle vittime del tifone che ha devastato le Filippine negli scorsi giorni.

La cerimonia, che si è tenuta per la prima volta a Mosca ed è stata organizzata da Donald Trump, ha avuto una grande risonanza mediatica per via delle polemiche sul presentatore americano Thomas Roberts, omosessuale dichiarato che alla vigilia della serata finale aveva attaccato apertamente il presidente Vladimir Putin e la sua legge anti-omosessuali.

Ultime in Moda
News correlate