Salute e Tecnologia
giovedì, 27 marzo 2014

L’evoluzione dei giochi all’ICE di Londra

di Massimo Rosi
Il mondo del gioco cambia volto con le novità proposte
(KIKA) - Il mondo del gioco cambia volto e la trasformazione si rende concreta in modo particolare con le novità proposte dalle aziende che hanno partecipato all’ICE di Londra. Si tratta di Ibhgl un acronimo impronunciabile che sta per Interblock Hologram Gaming Lounge, dove il gioco si combina con lo spettacolo. Si tratta di una piattaforma in cui il gioco si combina con lo spettacolo unendo intrattenimento gioco e  pubblicità in un’unica esperienza. Il sistema incorpora dispositivi di gioco e una proiezione video ad alta risoluzione di ologrammi.

I giochi di tutti i tipi, dagli sport ai giochi da casinò come le slot e la roulette da quando esistono in computer hanno trovato una forte propensione ad essere sviluppati per funzionare in ambienti virtuali. Già agli inizia degli anni 70 la Atari sviluppò i primi ping pong da allora la via della digitalizzazione del gioco non si è mai arrestata, anzi ha ricevuto sempre maggiori finanziamenti in risposta ad una domanda costantemente in crescita da parte del mercato.

Non è un caso che anche le slot da bar abbiano subito una virtualizzazione per funzionare sui computer di casa. Si cerca di creare in ambiti domestici le atmosfere realistiche come nel caso delle slot da bar su 888.it che simula in maniera realistica il comportamento delle macchinette da bar ma nella privacy e sicurezza di casa.

Analogamente ci si aspetta che i giochi con gli ologrammi offrano al giocatore le caratteristiche di interattività e intrattenimento. Un’ottima idea per le ludoteche e i saloni espositivi  in cui il gioco diventa un’esperienza in grado di dare maggiore potere alla comunicazione di un brand.

Ultime in Salute e Tecnologia
News correlate