Politica Estera
martedì, 1 luglio 2014

L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione

di Chiara Bruschi
Avrebbe favorito un giudice per avere informazioni su un caso personale
Nicolas Sarkozy - Parigi - 07-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - Parigi - 25-11-2007 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - Parigi - 22-06-2009 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - 13-12-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Silvio Berlusconi - Deauville - 26-05-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Silvio Berlusconi - Roma - 26-04-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Silvio Berlusconi - Roma - 26-04-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - Parigi - 23-03-2014 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - 02-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione François Hollande, Nicolas Sarkozy - Parigi - 15-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy - Parigi - 07-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Trierweiler, François Hollande, Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - Parigi - 15-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy - Los Angeles - 22-02-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy - Versailles - 27-12-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy - Cannes - 03-11-2011 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Barack Obama - Lisbona - 23-11-2010 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione Nicolas Sarkozy, Carla Bruni - Parigi - 02-05-2012 - L’ex presidente Sarkozy in stato di fermo per concussione
PARIGI - Brutto risveglio per l'ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy. il marito di Carla Bruni, infatti, è stato fermato dall'ufficio anticorruzione della procura francese ed è tuttora sotto interrogatorio. In base alla legge francese, che per la prima volta nella storia viene applicata con arresto nei confronti di un ex capo di stato, l'indagato può essere tenuto in custodia cautelare per 24 ore, prorogabili per altre 24.

Un tempo che gli investigatori sperano sia necessario a ottenere risposte sui reati ipotizzati: concussione e violazione del segreto istruttorio. Per la polizia, secondo quanto rivelato dall'Agence France Presse, Sarkozy avrebbe favorito la carriera di un giudice (Gilbert Azibert, avvocato generale della corte di cassazione già fermato ieri) per avere, in cambio, informazioni su un'inchiesta che lo interessava.
L'ex presidente francese è stato portato negli uffici di Nanterre, vicino a Parigi, a bordo di una vettura nera con vetri oscurati.

Nella giornata di ieri sono stati fermati anche il giudice Azibert e l'avvocato di Sarkozy, presunto intermediario dell'intera trattativa.

Ultime in Politica Estera
News correlate