Politica Estera
giovedì, 2 ottobre 2014

Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity”

di Christian Fusero
Il Premier si rivolge così alla Merkel: "I paesi non vanno trattati come studenti"
Matteo Renzi, David Cameron - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity” Matteo Renzi - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity” Matteo Renzi - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity” Matteo Renzi - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity” Matteo Renzi - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity” David Cameron - Londra - 02-10-2014 - Matteo Renzi a Londra: “Io sto con Hollande, basta austerity”
LONDRA - Matteo Renzi è volato al Londra per incontrare al numero 10 di Downing Street il primo ministro britannico David Cameron per fare il punto con gli investitori britannici sui cambiamenti in corso in Italia.

Il presidente del Consiglio ha ribadito così la sua posizione riguardo al dibattito sull'austerity, garantendo il suo appoggio alle decisioni prese dal Governo francese di rimandare il rientro al 3% nel rapporto deficit/Pil: "Rispetto la decisione di un paese libero e amico come la Francia. Io sto dalla parte di Francois Hollande e Manuel Valls". Il Premier, riferendosi alla rigidità della Merkel riguardo al rispetto dei vincoli presi, ha aggiunto: "Nessuno deve trattare gli altri paesi come si trattano degli studenti."

Ultime in Politica Estera
News correlate