Gossip
mercoledì, 4 marzo 2015

Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera

di Redazione
Per una volta la politica mette tutti d'accordo: la bellezza sventola a destra e sinistra.
Maria Elena Boschi, Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Maria Elena Boschi, Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Maria Elena Boschi - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Maria Elena Boschi - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Maria Elena Boschi - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Maria Elena Boschi - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera Valeria Fedeli, Maria Elena Boschi, Mara Carfagna - Roma - 03-03-2015 - Carfagna-Boschi: il fascino femminile non ha bandiera
ROMA - Mara Carfagna è stata una delle donne più in vista dello Stato italiano ai tempi della sua nomina nel governo di Silvio Berlusconi. Correva l'anno 2011 ed era Ministro delle Pari Opportunità.

Maria Elena Boschi invece è salita alla ribalta quando Matteo Renzi ha iniziato il mandato premier incaricato, diventando Ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento.

Due donne al centro della scena politica, la prima classe 1975 e la seconda '81, accomunate anche dalle loro più o meno volontarie incursioni nel mondo della cronaca rosa. Secondo le immancabili voci di corridoio l’ex moglie di Mezzaroma faceva parte dell’harem di Silvio Berlusconi. Anche la Boschi ha dovuto difendersi dalle voci di una presunta relazione con l’ex sindaco di Firenze.

Belle e di successo, adesso le due si sono ritrovate, nonostante la diversa bandiera politica, a combattere la stessa battaglia per difendere i diritti delle donne.

Eccole a Roma entrambe ospiti del convegno dal titolo 'A vent'anni da Pechino: a che punto siamo con la parità di genere?'.

Ultime in Gossip
News correlate