kikapress

Armonia, relax e design: tre consigli per trasformare il bagno

Il bagno è la stanza più personale e personalizzabile della casa, il luogo per antonomasia dove consumiamo alcuni brevi istanti di puro relax. La scelta che facciamo dei materiali, tonalità, forme è molto importante poiché è uno di quegli ambienti di una abitazione che non si cambia così facilmente. La presenza dei sanitari lo rende non facilmente riattabile ed allora è bene pensare le idee per il bagno più confacenti alla nostra personalità.
Se si è appena acquistato un appartamento da ristrutturare o si è ereditato quello della nonna, il bagno è la prima stanza da sistemare. I canoni della vita moderna sono cambiati ed allora urge qualche innovazione.

Ristrutturare il bagno

Se si è in possesso di un appartamento ampio, ristrutturandolo si otterranno dei vani utili per vivere o per far del business, ma se il bagno è come quello di questa foto è chiaro che c’è bisogno di rifare tutto: eliminare la plafonatura, eliminare la vasca, cambiare i servizi.

 

Ristrutturazione appartamento a Bergamo di ARKHISTUDIO

 

Le pianelle nere non si usano più, è necessario trovare una tinta soft per dare luce all’ambiente, se la casa è in parquet comunque in bagno si può pensare a tonalità chiare come il rosa o il celeste carta da zucchero, se si predilige un gress o una ceramica bene ricordarsi che le tonalità non devono essere mai troppo accese se si cerca di realizzare un luogo dove presumibilmente ci si vuole anche rilassare.

Stile contemporaneo in bagno? Possibile

Il bagno rappresenta l’anima della casa ed allora si può puntare tutto sul contemporaneo con servizi a forma ovale o squadrata, belli e massicci, spesso sospesi che rendono molto se la stanza è abbastanza ampia. Si può pensare anche di ricavare una vasca sfruttando la squadratura della parete. Come plafonatura poi si può puntare sui colori accesi che danno luminosità specie se manca la classica finestra considerando che ormai quasi tutti i bagni sono ad areazione forzata.

 

Palazzo Pontecorvo – Padova di UNIT Studio

 

Armonia in bagno?

Per un bagno con anima armonica, new age e persino vagamente tibetana, si deve scegliere il legno, un must have per chi ha un loft raffinato con toni boho e shabby.
Una soluzione veramente particolare è il bagno dove ci sono intarsi in legno: grazie alle moderne tecniche di lavorazione è possibile avere il piatto doccia in tek da abbinare con gli altri servizi che non saranno in legno dato l’uso ma in ceramica bianca o color legno, il tutto meravigliosamente abbinato ad una plafonatura minimalista. In un bagno simile è importante ricordarsi di selezionare una specchiera di pregio.

 

Halfmoon bath stato di fatto di FAdesign

 

Fotografie: da homify