Musica
lunedì, 16 maggio 2016

Osvaldo Supino canta Infinity, nuovo singolo contro l’omofobia

di Massimo Rosi
Il cantante italiano porta un messaggio universale nella sua splendida musica.
La musica mondiale corre per i canali delle grandi majors, ma anche la musica indipendente ha i suoi campioni. Come Osvaldo Supino, uno degli artisti italiani più discussi e cliccati in rete, con un progetto musicale nato proprio sul web che negli anni ha trovato concretizzazione. Il portfolio di Osvaldo conta 7 singoli, 2 album e 1 Ep, il debutto nella top10 di iTunes, oltre 6 milioni di views conteggiate solo nel 2015, 2 premi Pivi, 2 Nickelclip Awards, 1 Premio Unicef, 1 Premio Rivelazione MEI e tre nomination ai BT Digital Music Awards.

In occasione della giornata mondiale contro l'omofobia, 17 maggio, Osvaldo presenta Infinity, il suo nuovo brano. Il pezzo, oltre a un grande potenziale, porta anche un messaggio diverso e più importante, riferito specialmente all'attuale approvazione della legge Cirinnà sui diritti civili.

Il nuovo singolo e video è già disponibile nelle radio, su Vevo e nei digital stores. "Credo nella profondità dei sentimenti. Credo in quell'amore che ti sconvolge le giornate e ti consuma - ha detto Osvaldo - Forse ho un'idea troppo romantica e Shakespeariana ma non voglio cambiarla. Ci credo davvero, lo cerco e ho scelto di continuare a farlo".

Una sincerità e trasparenza disarmante da parte del cantante di Torremaggiore, una qualità così rara quando si parla di musica pop, sempre più centrale nel suo linguaggio e nella sua musica. Infinity è un brano con forti influenze dance, scritto e prodotto con Luke MItchelle, che conquista dal primo ascolto accompagnato da un video ancor più sorprendente girato a Miami dal pluripremiato Dmitry Zhitov.

"Penso sia uno dei videoclip più belli che abbia mai realizzato, sicuramente comunque uno tra i miei preferiti", ha raccontato Osvaldo.



Infinity racconta una storia d'amore gay che il cantante mostra senza paura con un finale inaspettato: "L'amore è amore e non c'è differenza se nasce tra un ragazzo e una ragazza o tra due persone dello stesso sesso. In Infinity lo racconto così perchè è esattamente come lo vivo io".

L'uscita di Infinity arriva per Osvaldo in un momento più che positivo. L'artista è infatti reduce dal successo a Miami dove si è esibito come primo artista Italiano al Miami Beach Pride, un evento vastissimo prodotto dalla NBC, che ha visto la partecipazione di artisti del calibro di Jordin Sparks e Iggy Azalea e un'affluenza di oltre 150.000 persone.

GUARDA IL VIDEO DI INFINITY
Ultime in Musica
News correlate