kikapress

Addio a Marco Pannella, aveva 86 anni

ROMA – SI è spento stamattina Marco Pannella, storico fondatore e leader dei Radicali. Malato da tempo (aveva due tumori, uno al polmone e uno al fegato) era ricoverato da tempo in ospedale e ieri, con l’aggravarsi delle sue condizioni, era stato sedato. Aveva 86 anni.

Negli ultimi giorni era stato trasferito in una clinica privata romana più attrezzata presso il quale non erano previste visite e i medici si erano detti scettici circa un suo recupero.

Nato a Teramo nel 1930, sviluppa da subito una grande passione per la politica, iscrivendosi nel 1945 al Partito Liberale Italiano. Nel 1955 si laurea in Giurisprudenza dopo una discussione della tesi durata più di due ore (voto 66/110) e fonda il Partito Radicale assieme a Ernesto Rossi, Leo Valiani, Mario Pannunzio ed Eugenio Scalfari.

Tante le battaglie condotte in Parlamento, come quella a favore del divorzio, dell’aborto e della legalizzazione delle droghe leggere. Notevole il ricorso allo strumento referendario e allo sciopero della fame.

Nel 1985 stupì tutti portando in Parlamento l’attrice  pornografica Cicciolina, al secolo Ilona Staller, destando scalpore e scandalo.

GUARDA LA GALLERY