Gossip
martedì, 14 giugno 2016

Orlando: Dovevano sposarsi e avranno un funerale insieme

di Antonio Palmentieri
Le famiglie di due delle cinquanta vittime celebreranno i funerali dei figli insieme.


(ORLANDO) - Juan Ramon e Christopher stavano insieme da due anni, erano innamorati e volevano sposarsi.

Il sogno di questi due giovani si è infranto, insieme a quello di altri ragazzi, sabato sera ad Orlando, dove Omar Mateen, statunitense di origine afghana, ha aperto il fuoco in un locale gay uccidendo 50 persone.

Guarda anche: "Sono felice che siano morti 50 gay pervertiti e pedofili".

‘Credo che mio figlio lo volesse. Ecco perché lo faremo. Non mi interessa quello che penserà la gente, non mi interessa’. Queste le parole del padre di Juan che, insieme alla famiglia di Christopher, ha deciso di celebrare i funerali di coppia.

‘Erano così innamorati. Erano anime gemelle. - ha dichiarato Aryam, la sorella di Juan - Si percepiva da come si guardavano. Ci dà un po’ di conforto sapere che sono morti insieme. Se non fossero morti si sarebbero sposati’.



Juan Ramon Guerrero e Christopher Leinones avevano 22 e 32 anni  e, come tanti giovani innamorati, sognavano il matrimonio.

 
Ultime in Gossip
News correlate