Cinema e TV
lunedì, 3 aprile 2017

Chris Evans conferma: “Addio Capitan America”

di Alessandro Cona
Fino a poco tempo fa sembrava certa la conferma, adesso la Marvel avrebbe cambiato idea.
America


 

(KIKA) - LOS ANGELES - Capitan America non avrà più il volto di Chris Evans. L'attore interpreterà il personaggio Marvel fino alla conclusione del suo contratto e non andrà oltre.

GUARDA ANCHE Captain America: Civil War, gli Dei Marvel sbarcano a Londra 

Chris Evans - Los Angeles - 05-03-2015 - Chris Evans conferma: Chris Evans - Los Angeles - 28-06-2011 - Chris Evans conferma: Chris Evans - Hollywood - 28-02-2016 - Chris Evans conferma: Chris Evans - Los Angeles - 28-06-2011 - Chris Evans conferma: Gifted, McKenna Grace, Chris Evans - 13-11-2015 - Chris Evans conferma: Chris Evans - Los Angeles - 27-01-2016 - Chris Evans conferma: Chris Evans - Los Angeles - 02-09-2015 - Chris Evans conferma: Atmosphere, Chris Evans - Londra - 13-03-2016 - Chris Evans conferma: Elizabeth Olsen, Sebastian Stan, Jeremy Renner, Chris Evans - 22-03-2016 - Chris Evans conferma: Chris Evans - 22-03-2016 - Chris Evans conferma:


 

La decisione dell'addio "Non dipende da me", ha spiegato il bell'attore. "Il mio contratto è onorato, ma non me ne starò seduto qua a dire “Basta”. Credo che Hugh Jackman abbia interpretato Wolverine per 47 volte e ogni volta in un film migliore del precedente. È un personaggio che amo e si tratta di un’azienda che sa davvero quello fa. È un sistema rodato che produce ottimi film. Se fossero stati carenti dal punto di vista qualitativo la mia opinione sarebbe stata differente, ma ogni cosa fatta dalla Marvel è oro cinematografico. E, come ho già detto, amo il personaggio. E la sola motivazione che potrebbe portare a un termine del mio rapporto è la questione contrattuale. Dopo il quarto Avengers formalmente non ne devo fare altri. Quindi parlate alla Marvel. Se vogliamo proseguire la nostra relazione, per me va bene. Adoro il personaggio. Ed è un po’ come a scuola, no? Alle superiori. Guardi sempre all’ultimo anno e poi, a un tratto, ti ci ritrovi in prima persona e cominci a pensare “Non so se sono pronto ad andarmene!”. È tosta pensare di non interpretare più questo ragazzo."
Ultime in Cinema e TV
News correlate