lunedì, 31 agosto 2015

Mtv Vma 2015, Kanye West si candida alla presidenza Usa nel 2020

di Alessandro Cona
Il rapper fa pace con Taylor Swift in diretta e poi annuncia: "Ho deciso di candidarmi".
 

 



LOS ANGELES - Gli MTV Video Music Awards edizione 2015  (guarda qui la gallery degli arrivi sul red carpet) verranno ricordati solo per una cosa. Il discorso di accettazione del Vanguard Award (premio alla carriera in passato andato a artisti come Michael Jackson, Madonna e U2) di Kanye West.

Nelle intenzioni degli organizzatori doveva probabilmente essere l’occasione per il rapper di scusarsi dopo l’incidente del 2009, quando West strappò il microfono a Taylor Swift, manifestando la sua contrarietà per la vittoria della cantante country. Non tutto è andato però secondo i piani. E’ stata proprio la Swift a consegnare il premio a West sul palco del Microsoft Theatre di Los Angeles, raccontando quel famigerato primo incontro del 2009 e esprimendo comunque la sua ammirazione per il rapper.

Ma quando quest’ultimo è salito sul palco, dopo una lunghissima standing ovation, è iniziato lo show. West ha consegnato al pubblico un discorso di accettazione che ha lasciato a bocca aperta e che si è concluso con l’annuncio della sua candidatura alle presidenziali del 2020.
No, scusarsi non fa parte della sua personalità e così, dopo aver in qualche modo fatto capire che no, se succedesse adesso, che ha una figlia, non lo farebbe più, ha anche però spiegato cosa lo fece agire allora, quando vide Beyoncè in lacrime per aver perso: “Meritava di vincere”, ha ribadito, senza preoccuparsi, ancora una volta, a distanza di sei anni, di ferire Taylor Swift. “Io non li capisco i premi – ha poi detto – vendi milioni di dischi e poi vieni messo in un gruppetto di cinque e consenti a questa gente di definirti perdente …Sapete cosa continuavano a ripetere gli organizzatori? Che Taylor Swift mi avrebbe consegnato il premio perché così gli ascolti sarebbero andati alle stelle… Domani questo palco non ci sarà più, sarà usato per altro, ma gli effetti di questa serata rimarranno… Vi chiederete se mi sono fumato qualcosa prima. La risposta è sì, mi sono fatto una canna”.
Dopo un incitamento ai cosiddetti “millenials” perché non perdano mai la fiducia in se stessi, West ha annunciato:Ho deciso, nel 2020 di candidarmi alla presidenza”. Scherzava o diceva sul serio? Impossibile saperlo



 

GUARDA IL VIDEO DEL CELEBRE INCIDENTE TRA I DUE DURANTE L'EDIZIONE 2009

 

 

 

Ultime in America Oggi
News correlate