lunedì, 18 aprile 2016

Rosario Dawson arrestata alla manifestazione pro-Sanders

di Redazione
La star di Sin City fermata dalla polizia a Washington per "ostruzione" e "affollamento".

WASHINGTSON - Rosario Dawson è stata arrestata dalla polizia di Washington D.C. durante la manifestazione Democracy Spring, organizzata a sostegno del candidato democratico Bernie Sanders. La star di Sin City avrebbe forzato un cordone della polizia insieme a un folto gruppo di persone per poi sedersi in segno di protesta. Non è ancora ben chiaro il reale motivo per cui l'attrice sia stata ammanettata, ma stando alle prime indiscrezioni la Dawson sarebbe accusata di "ostruzione" e "affollamento".

GUARDA LE FOTO DELLA GALLERY



Il tutto a poche ore di distanza dallo scontro in diretta tv tra Bernie Sanders e Hillary Clinton avvenuto a New York, città natale dei due candidati alle primarie del Partito Democratico e della stessa Rosario Dawson.

ROSARIO DAWSON, UN ARCOBALENO ALLA PRESENTAZIONE DI 'DAREDEVIL': IL VIDEO

Loading the player...
Video di celebrity footage
Ultime in America Oggi
News correlate