mercoledì, 3 aprile 2013

Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent

di Simona Foti
Oltre al rocker maledetto, anche Courtney Love, Kim Gordon e Ariel Pink
Marilyn Manson - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Courtney Love - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Kim Gordon - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Kim Gordon - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Kim Gordon - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Ariel Pink - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Ariel Pink - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Kim Gordon - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Kim Gordon - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent Courtney Love - Los Angeles - 03-04-2013 - Marilyn Manson diventa testimonial di Yves Saint-Laurent
LOS ANGELES - Sarà anche la maison delle signore dell'alta società, ma per la sua campagna Pre-Fall 2013, la griffe Yves Saint-Laurent ha scelto quattro rocker maledetti: primo fra tutti, Marilyn Manson, che da anni per il suo aspetto mefistofelico si porta addosso l'etichetta di filosatanista, ma anche Courtney Love, vedova di Kurt Cobain e musicista dalla vita travagliata, Kim Gordon dei Sonic Youth e Ariel Pink, la cui principale ispirazione quando cominciò a suonare era il gothic rock.

Un messaggio preciso e tagliente a chi credeva che una griffe storica fosse sinonimo e garanzia di sicurezza!

Ultime in Fashion
News correlate