Salute
ITALIA - giovedì, 11 giugno 2015
"Etciù" addio, arriva l'insetto anti starnuto contro le allergie
L'Ophraella communa si nutre di Ambrosia, una delle piante più allergizzanti e diffuse.
Orphrarella Communa - 11-09-2015 -

(KIKA) - ITALIA - La lotta alle allergie ha un nuovo alleato, e non si tratta di un nuovo farmaco rivoluzionario: l'Orphraella communa si occuperà di tutto per voi.

Primo responsabile della circolazione del famoso polline è la pianta di Ambrosia, che popola i bordi stradali di tutta Italia, che crea numerosi casi di sensibilizzazione e può causare il comune raffreddore da fieno ma anche problemi piuttosto seri all’apparato respiratorio, come la rinocongiuntivite e in alcuni casi persino l’asma bronchiale.

Da quando il coleottero è presente nell’ecosistema italiano, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ha rilevato un notevole grado di danneggiamento delle piante di ambrosia, di cui l'insetto è particolarmente ghiotto, che interessa in certi casi il 100 per cento delle piante sotto osservazione, portando in qualche occasione alla defoliazione completa.

Una buona notizia, dunque, per chi soffre d’allergie.

Orphrarella Communa - 11-09-2015 - Orphrarella Communa - 11-09-2015 - Orphrarella Communa - 11-09-2015 - Orphrarella Communa - 11-09-2015 - Orphrarella Communa - 11-09-2015 -
Ultime gallerie in Salute
News correlate