Features
Sardegna - lunedì, 20 marzo 2017
Monica Saba: la rinascita della pecora nera contro la crisi
Da allevatrice a designer: la "stilista" sarda veste i formaggi con la lana delle pecore.
Monica Saba - 17-03-2017 - Monica Saba: la rinascita della pecora nera contro la crisi

(KIKA) - ARBUS - ESCLUSIVO - Quando ha ereditato l'azienda di famiglia - un allevamento e un'attività di produzione di formaggi locali - Monica Saba aveva un po' paura. Temeva di non riuscire a combattere sola la sfida contro la crisi.

Ora, però, si è fatta coraggio e ha avuto un'idea: le sue forme di pecorino, caciotte o ricotte vengono rivestite di un packaging particolare, che lei stessa disegna e realizza con le proprie mani. "Uso le erbe del territorio, i coralli, le conchiglie, i colori sono naturali così come i tessuti. E' iniziato un po' per gioco, un po' per sfida, perchè qui da noi è forte il desiderio di voler superare a tutti i costi questa maledetta crisi che attanaglia le aziende in difficoltà". E la sua battaglia è ancor più significativa visto che Monica opera in un settore tradizionalmente maschile.

"Lo faccio anche per tutte le donne, per dimostrare loro che possiamo sempre raggiungere i nostri sogni s davvero lo vogliamo. Anche se, come me, si vive nel bel mezzo della campagna sarda".

A lei, inoltre, si deve la rinascita della pecora nera, animale tipico dell'Isola che stava per scomparire.

DISPONIBILE INTERVISTA

Monica Saba - 17-03-2017 - Monica Saba: la rinascita della pecora nera contro la crisi Monica Saba - 17-03-2017 - Monica Saba: la rinascita della pecora nera contro la crisi
Ultime gallerie in Features
News correlate