Features
Palermo - mercoledì, 19 luglio 2017
Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino
Un murales sulla facciata dell'Istituto Nautico dopo gli atti vandalici dei giorni scorsi.
Giovanni Falcone, Paolo Borsellino - Palermo - Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino

(KIKA) - PALERMO - Sulla facciata dell'Istituto Nautico di Palermo, nella zona del porticciolo alla Cala, è apparso un murales che ritrae Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

L'opera, commissionata dall'Associazione Nazionale Magistrati, è stata inaugurata mercoledì 19 luglio, in ricordo dei 25 anni dalle stragi di mafia che uccisero i due magistrati e in particolare di quella di via Mariano D'Amelio, avvenuta il 19 luglio del 1992, quando persero la vita Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta.

La realizzazione del murales è stata affidata alla Inward, la società napoletana è svolge attività sull'arte e la creatività urbana e porta la firma di due street artist nusseni, Rosk e Loste, che hano lavorato su una gru con spray e vernice.

L'idea di dipingere la facciata dell'Istituto Nautico è natain risposta a due atti vandalici che si sono verificati nei giorni scorsi. Prima è stata distrutta la statua di Giovanni Falcone, ucciso a Capaci il 23 maggio del 1992; poi è stato bruciato un cartellone che raffigurava lo stesso magistrato. Le opere erano posizionate all'entrata di due diverse scuole.

Giovanni Falcone, Paolo Borsellino - Palermo - Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino Giovanni Falcone, Paolo Borsellino - Palermo - Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino Giovanni Falcone, Paolo Borsellino - Palermo - Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino Giovanni Falcone, Paolo Borsellino - Palermo - Strage di via D'Amelio: Palermo ricorda Falcone e Borsellino
Ultime gallerie in Features
News correlate