Calcio
Barcellona - mercoledì, 4 ottobre 2017
Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno
In Spagna si discute il futuro della Catalogna: il cambiamento riguarda anche il calcio
Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno

(KIKA) - BARCELLONA - In Spagna prosegue la battaglia politica contro Madrid per l'indipendenza della Catalogna, dopo il referendum ricco di tensione e scontri a cui è seguito lo sciopero generale della popolazione. Inevitabilmente, la conquista dell'indipendenza riguarderà anche il mondo del calcio, che attende di sapere quale sarà il futuro del Barcellona all'interno della Liga, il campionato spagnolo, e in maniera più ampia di una eventuale nazionale catalana che andrà a formarsi.

Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno Una nazionale catalana? Sarebbe una squadra da sogno

C'è già chi immagina come potrebbe giocare in gare ufficiali una selezione composta dai migliori talenti catalani. Un 4-3-3 guidato dal commissario tecnico Pep Guardiola, attuale allenatore del Manchester City in Premier League. E poi dieci fenomeni, un'alternanza di veterani e giovani promettenti che farebbe impazzire tutte le difese rivali.

Ultime gallerie in Calcio
News correlate