mercoledì, 6 febbraio 2013

Incidente Grillo: la replica della ragazza sopravvissuta

di Chiara Bruschi
Cristina, sopravvissuta all'incidente di Beppe Grillo, risponde alle polemiche
Incidente Grillo: la replica della ragazza sopravvissuta Incidente Grillo: la replica della ragazza sopravvissuta 12-11-2012 - Incidente Grillo: la replica della ragazza sopravvissuta
Riportiamo il testo integrale che Cristina ha voluto scrivere per rispondere ai dubbi sulla sua storia.

"Chiarisco anzitutto che avevo provato già qualche anno fa, inutilmente, a inviare messaggi a Grillo, e a contattarlo privatamente per fargli giungere il mio pensiero. La mia uscita allo scoperto, oggi, non ha secondi fini: è solo un messaggio che gli ho voluto mandare per fargli capire che cosa provo – e ho provato – vedendolo così spesso sui giornali e in Tv.

Non sarò certo io a danneggiare il suo percorso politico, né è mia intenzione farlo. I grandi uomini, se sono tali, riescono a dimostrarlo nei fatti: lui, con gli italiani, ha la possibilità di riuscirci. Ciò non toglie che a me, come persona, avrebbe potuto dare qualcosa in più.

Sono a posto con la mia coscienza. Tutti i miei amici e le persone che mi stimano lo sanno: non mi sono certo fatta pagare né pilotare da nessuno, e mai lo farò. Che squallore estremo pensare che si possa lucrare sulla morte dei propri cari… Sono lontanissima dal mondo dei media e della politica, dalle manovre per ingigantire i fatti più irrilevanti, ma scusate, essere paragonata a una che si fa pagare per mostrare un culo o delle tette questo no, abbiate almeno un minimo di rispetto.

Ci sono tante persone che approfittano della propria bella immagine per far soldi: io, come potete vedere, neanche ho voluto mostrare il mio volto. Ho rilasciato solo ora l’intervista perché solo ora mi si è presentata l’occasione VERA. Privatamente, ribadisco, ho ripetutamente provato a contattare Grillo, ho chiamato il suo ufficio stampa, ho chiesto più volte un incontro che mi è stato sempre negato. Parlare per me è stato solo togliermi un ENORME mattone: tutto quello che dovevo dirlo l’ho detto, nulla aggiungo.

Forse la gente dovrebbe ogni tanto immedesimarsi anche nei dolori altrui invece che parlare e sparare a zero giusto perché la persona con cui ho a che fare è un politico, uno che conta, e questo è il momento in cui è più sotto gli occhi di tutti. Dell’incidente si parlava già prima, ma non si conosceva l’altra metà della storia, solo quella di Grillo.


Ho deciso di intervenire qui perché non trovo corretto prendersela con il direttore, o con una giornalista, per aver solo raccontato una storia che, come più volte è stato scritto, poteva essere anche diversa. Torno con grande gioia a vivere la mia vita nell’ intimità. Il mio «C’è posta per te» è finito.

Saluti, Cristina
  1. Enrico
    settembre 28, 2014 alle 21:29

    scrive:

    Trovo gretto e sopratutto opportunistico lo spuntare solo adesso di questa signora trentottenne pronta a cavalcare l’onda mediatica di Grillo.
    Mi chiedo…
    “quanto avrà chiesto per rilasciare questa intervista??”
    “quante altre interviste a pagamento avrà rilasciato e rilascerà in futuro?”
    L’opportunismo è una brutta malattia dalla quale difficilmente ci si riesce a sottrarre, ed in paese dove si vive di questi “scandaletti” (basta guardare i programmi televisivi per rendersene conto) non mi meraviglio affatto che questa signora si ripresenti proprio oggi con tempismo sopraffino.
    Altrettanto tristi e meschini sono i commenti di chi non vede oltre il proprio naso!
    Grillo colpevole?
    Si, colpevole di essere a bordo di un’auto diventata incontrollabile a causa del ghiaccio
    Suggerirei a certa gente che viene qui a scrivere solo perche (è evidente) politicamente contraria al moVimento 5 stelle di contare quante vittime avete sulla coscienza VOI E I VOSTRI POLITICANTI COLPEVOLI DI AVER PORTATO UN PAESE ALLA ROVINA DOVE OGNI GIORNO C’è GENTE COSTRETTA A SUICIDARSI.
    VOI… COLPEVOLI OGNI VOLTA CHE ENTRATE IN UN SEGGIO ELETTORALE DOVRESTE VERGOGNARVI!!

  2. Riccardo
    settembre 23, 2014 alle 14:26

    scrive:

    Enrico81 ma che tristezza di personaggio sei?
    Occorre un deprogrammatore per persona come te.

  3. MARIA TERESA BUFFA
    maggio 29, 2014 alle 20:05

    scrive:

    Fa schifo Beppe Grillo, non certo Cristina alla quale va tutta la mia simpatia. Come fa quel pregiudicato condannato a non provare nemmeno un poco di rimorso, visto che in 31 anni non ha mai cercato la ragazza( ED E’ VERO PERCHE’ ALTRIMENTI AVREMMO ASCOLTATO CHISSA’ QUANTE SMENTITE!) Fate voi autocritica piuttosto……

  4. valentina
    maggio 23, 2014 alle 12:33

    scrive:

    Enrico81 sono gli stupidi come te che fanno politica, che riempiono il web di immondizia e giustificano un rigetto totale con il m5s. Un commento disgustoso.
    Che pena.

  5. Enrico81
    maggio 22, 2014 alle 18:54

    scrive:

    Che cosa vuole ora da Beppe? Ha pagato con la giustizia, e questa Cristina vuole ora dei soldi? O solo delle parole che non servono comunque a tornare indietro a evitare l’incidente? Ma lo lasci stare a Beppe che ha ben altro da pensare ora, che è così importante, e voti anche lei movimento 5 stelle.

Ultime in Gli speciali
News correlate