martedì, 25 agosto 2015
Black Mass, Johnny Depp sarà il gangster “Whitey” Bulger
Il film sarà presentato fuori concorso alla 72esima Mostra del Cinema di Venezia.
LOS ANGELES – È un Johnny Depp davvero irriconoscibile quello che sarà protagonista sul grande schermo con la nuova pellicola firmata Scott Cooper, Black Mass. Il film sarà presentato fuori concorso in occasione della 72esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.



La pellicola, che trae ispirazione al libro Black Mass: The True Story of an Unholy Aliance Between the FBI and the Irish Mob, racconta la storia di Whitey Bulger, il criminale più violento della storia di South Boston. Ambientato negli anni Settanata, a Boston appunto, Black Mass racconta di come l’agente dell’Fbi John Connolly (interpretato da Edgerton) riesce a convincere il gangster irlandese Jimmy “Whitey” – “bianchino” – Bulger (Johnny Depp) a collaborare con i federali per far cadere gli esponenti malavitosi della Mafia italiana. È così che Bulger, fratello di un senatore (che avrà il volto di Benedict Cumberbatch), diventerà un informatore dell’Fbi.



Per Johnny Depp si tratta della quarta volta in cui indossa i panni di un gangster realmente esistito, dopo Donnie Brasco (1997), George Jung in Blow (2001) e John Dillinger in Nemico Pubblico (2009). TIZIANO MARINO

News correlate