giovedì, 3 settembre 2015

Everest, cosa sareste disposti a fare per accettare la sfida?

di Chiara Bruschi
Nel cast Jake Gyllenhall, Josh Brolin, Keira Knightley, Emily Watson e Robin Wright.
Loading the player...
Video di Universal Pictures /Youtube

(KIKA) - VENEZIA - Tutto il film Everest, che racconta la drammatica spedizione del 1996 sulla montagna più alta al mondo finita con 19 vittime, ruota attorno a una domanda che lo spettatore non può evitare di porsi fin dalla prima scena, quando vede partire un futuro padre, Rob Hall, per viaggio di due mesi lontano dalla moglie incinta: cosa spinge una persona a spendere 65mila dollari, questo è il costo per partecipare, a soffrire la crudeltà della natura più impervia, più che goderne delle bellezze che offre in altri contesti, mettendo a dura prova il proprio fisico, la propria psiche e accettando di sottostare a variabili determinanti a tal punto da trasformare la vita in morte?



Questa è anche la domanda che il giornalista interpretato da Michael Kelly (House of Chards) pone ai suoi compagni di viaggio, mentre stanno per lasciare l'accampamento prima dell’ultima salita, quella sulla vetta più alta al mondo. Le risposte che riceve sono due: c’è chi dice che solo salendo lassù si ritrova libero dallo spettro della depressione (Deck, interpretato da Josh Brolin) nonostante due figli e una moglie bellissima (Robin Wright) lo aspettino a casa, e chi lo fa per adempiere a un dovere morale che lui stesso si prefissa e che finirà, paradossalmente, con l’essere una concausa della tragica fine di molti dei protagonisti.

"Qualsiasi ambizione  può essere rapportata a una montagna”, ha detto invece il regista Baltasar Kormákur, in conferenza stampa alla presentazione del film a Venezia 72. Ciascuno, mentre guarderà la bufera che si abbatte impietosa sugli scalatori, la mancanza di ossigeno metterne in dubbio la lucidità e il congelamento annullarne il funzionamento degli arti, troverà le proprie e l'obiettivo del film, forse, è proprio questo.

La pellicola ha aperto, fuori concorso, la 72esima mostra del cinema di Venezia e uscirà in Italia il 24 settembre in 3D.

Nel cast stellare, oltre a Jake Gyllenhall, Josh Brolin e Jason Clark, ci sono anche Keira Knightley, Emily Watson e Robin Wright.

GUARDA LA GALLERY:



RIMANI AGGIORNATO SU TUTTO QUELLO CHE SUCCEDE A VENEZIA! SEGUI IL NOSTRO SPECIALE

Lo speciale sulla 72esima edizione del Festival di Venezia

GUARDA TUTTE LE FOTO DAL LIDO DI VENEZIA

Tutte le immagini dai red carpet di Venezia 2015

 
News correlate