martedì, 9 febbraio 2016

James Franco, regista per raccontare il diario di Zola Tells

di Redazione
Scritto in 148 tweets fu un vero fenomeno mediatico.

(ANSA) – LOS ANGELES, 5 FEB – James Franco si dà alla regia. L’attore vincitore del Golden Globe nel 2002 per il biopic James Dean e nominato al premio Oscar nel 2011 per il film 127 Ore, lavorerà al fianco di Andrew Neel (Darkon, King Kelly) e la Killer Films nell’adattamento per il grande schermo di Zola Tells All: The Real Story Behind The Greatest Stripper Saga Ever Tweeted.

Il film è basato su una storia vera e racconterà il diario di viaggio in Florida realizzato dalla ventenne Aziah “Zola” Wells, la sua amica spogliarellista Jessica, il fidanzato Jarrett e il violento protettore di Jessica, “Z”. Il diario, scritto attraverso 148 tweet, fu un vero e proprio fenomeno del web, diventato virale in pochissimo tempo.

GUARDA ANCHE JAMES FRANCO SUL SET, RE DEL PORNO ANNI '70 PER THE DOUCE:



La vicenda era stata raccontata anche dall’articolo dello scrittore David Kushner pubblicato sulla rivista Rolling Stone ed era stata definita dalla cantante Nicki Minaj come “l’incontro tra Spring Breakers – Una Vacanza da Sballo (con Vanessa Hudgens, Selena Gomez, Ashley Benson e lo stesso Franco) e il cult Pulp Fiction di Quentin Tarantino”.

LEGGI  ANCHE: 22.11.63: data e prime immagini della serie tv con James Franco

Non è la prima volta che James Franco siede dietro la macchina da presa. Era già accaduto nel 2013, con il film As I Lay Dying, nel quale Franco era anche sceneggiatore e attore protagonista e come sta accadendo con le pellicole in produzione In Doubious Battle, con Selena Gomez e Bryan Cranston e The Disaster Artist con Zac Efron.

GUARDA ANCHE: JAMES FRANCO MOSTRA IL PETTO SUL RED CARPET


Loading the player...
Video di Amodio


 
News correlate