giovedì, 5 maggio 2016

Michael Fassbender, un assassino in Entering Hades

di Redazione
L'attore è in trattativa per interpretare un criminale austriaco realmente esistito.
Michael Fassbender, candidato agli Oscar per Steve Jobs nel 2016 e per 12 anni schiavo nel 2014, potrebbe vestire i panni di un serial killer nel film Entering Hades.
Secondo Variety, infatti, l'attore è in trattativa per il ruolo di un violento assassino, raccontato in un libro di John Leake.  Il testo narra le vicissitudini di un personaggio realmente esistito e morto nel 1994.
L'attore di Steve Jobs, se accetterà la parte, dovrà interpretare Jack Unterweger, un giornalista austriaco e scrittore dall'infanzia molto difficile che nasconde un lato molto oscuro. Scrivere, infatti, è quello che fa di giorno perché di notte è lui stesso a commettere svariati delitti. Secondo gli investigatori sono almeno 11 le vittime uccise dall'uomo, tutte donne, seviziate e poi morte per strangolamento.
MET GALA 2016: IL VIDEO DEL RED CARPET
Loading the player...
Video di Massimo Rosi


 
News correlate