giovedì, 26 novembre 2015

Sylvester Stallone pensa a Ryan Gosling per il ruolo di Rambo

di Christian Fusero
Il protagonista di Drive stupito replica: "Che Sly conosca il mio nome è entusiasmante".
(KIKA) - LOS ANGELES - Il prossimo 6 luglio Sylvester Stallone festeggerà i 70 anni. L'attore è in questi giorni impegnato nel tour promozionale di Creed, spin-off della saga di Rocky Balboa in cui il famoso pugile farà da allenatore a Adonis Johnson, interpretato da Michael B. Jordan, figlio del suo storico avversario Apollo Creed, morto sul ring prima che lui nascesse.



Stallone ha anche in programma un nuovo, e forse ultimo capitolo, della saga di Rambo, dal titolo Last Blood, le cui riprese dovrebbero iniziare nel 2016.

GUARDA LE FOTO DELLA GALLERY



A causa dell'età per Stallone potrebbe essere difficile pensare di vestire ancora una volta i panni del reduce ideato nel 1982, ma l'attore non si dà per vinto. Durante una recente intervista, infatti, Stallone ha dichiarato di avere in programma un reboot del film e ha indicato Ryan Gosling come un possibile suo erede nei panni del veterano della guerra del Vietnam.



Il protagonista di Driver una volta conosciute le intenzioni del regista ha dichiarato a un sito americano: "È qualcosa di incredibile. Stallone è uno dei miei attori preferiti. Il fatto che lui conosca il mio nome è entusiasmante. È il migliore. Sono commosso abbia detto queste cose. Se invece sta mentendo è una persona orribile".

GUARDA NEL VIDEO COME ERA RYAN GOSLING A 12 ANNI

Loading the player...
Video di Youtube


 

 
News correlate