martedì, 24 maggio 2016

Wonderstruck: Julianne Moore tra immagini e parole

di Marcello Puddu
Il film è tratto dal libro di Brian Selznick, tra le storie per bimbi più belle di sempre.

(KIKA) - BROOKLYN - L’attesa reunion tra Todd Haynes e Julianne Moore avviene con Wonderstruck, 14 anni dopo Lontano dal paradiso, catapultando l’attrice premio Oscar nel ‘700.

Tratta dall’omonimo romanzo di Brian Selznick, già autore di Hugo Cabret, la nuova pellicola in cui vedremo impegnata non solo la Moore, ma anche Michelle Williams, racconta le storie separate ma intrecciate di due bambini sordi, Ben e Rose, e si svolge attorno a due diverse date: nel 1927 e nel 1977. La storia di Ben è raccontata con le parole, quella di Rose con le immagini, e arriveranno a intrecciarsi nel più sorprendente dei modi.

GUARDA LE IMMAGINI DELL'ATTRICE SUL SET



Dopo aver visto all’opera Martin Scorsese con Hugo Cabret, gli addetti ai lavori non vedono l’ora di giudicare il risultato della trasposizione cinematografica a firma di Haynes, il regista di Carol e Io non sono qui, di uno tra i più bei romanzi per bambini di tutti i tempi.  La pellicola esordirà negli States nel 2017.

GUARDA IL VIDEO

Loading the player...
News correlate