Interviste
 
Il regista: "Sarà una bomba emotiva molto forte per il pubblico femminile sicuramente".


(KIKA) - HOLLYWOOD - Gabriele Muccino è pronto per l’esordio nelle sale cinematografiche del suo ultimo film: Padri e Figlie.
La pellicola debutterà nelle sale italiane il primo ottobre: “Sarà una bomba emotiva molto forte per il pubblico femminile sicuramente, ma anche maschile perché se non sei figlia, sei padre, o comunque siamo tutti figli di qualcuno. Siamo tutti il risultato delle nostre infanzie. È un film che racconta di un padre e di una figlia, ma di fatto racconta la vita”, ha dichiarato a Best Movie il regista.
Come consuetudine Muccino si è affidato a un cast davvero eccezionale, formato dal premio Oscar Russell Crowe, Amanda Seyfried, Jane fonda, Diane Kruger, Aaron Paul e Quvenzhane Wallis.
Sulla scelta del cast ha aggiunto: “Amanda Seyfried sì, è stata la prima che abbiamo chiamato. E lei ci ha suggerito Aaron Paul. Un giorno mi manda un’email in cui scrive “Guarda che Aaron Paul vorrebbe fare il film. Io ci ho lavorato, sarebbe fantastico”.

A dire il vero non lo conoscevo molto, per cui mi sono sparato tutta la serie di Breaking Bad, che tra l’altro mi è piaciuta un sacco. Poi ho fatto una lunghissima chiacchierata con lui per capire qualcosa di più sulla sua personalità. Nella vita Aaron è molto diverso da come il pubblico lo ha conosciuto in Breaking Bad, ha un grandissimo cuore ed è un uomo dolce e saggio. Ha delle qualità che sono molto simili a quelle di Cameron”.



Infine alcune note del regista sulla sua emotività, che è riportata fedelmente anche in questa pellicola: "Ho detto io agli attori come muoversi, come piangere, come correre. Sono una sorta di burattinaio e cantastorie che grazie al lavoro degli interpreti mette in scena se stesso. È il modo in cui faccio cinema io, è l’unico modo in cui amo fare cinema. Investo moltissimo della mia sensibilità. I miei film hanno una temperatura emotiva forte perché io sono emotivamente caldo. Sono esattamente lo specchio della mia personalità".

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime in Interviste
News correlate