mercoledì, 29 aprile 2015

“Regalo un pasto a chi è in difficoltà”

di Luca Giampieri
La nobile iniziativa di Emanuele Innocenti, ristoratore di Pistoia.
Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Emanuele Innocenti - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà” Il Ghiottone - Pistoia - 18-03-2015 - “Regalo un pasto a chi è in difficoltà”
(KIKA) – PISTOIA – ESCLUSIVO – “Ho abitato a Roma per parecchio tempo, credevo che la crisi toccasse solo le grandi città, ma poi è arrivata anche qui. Allora ho deciso di dare il mio contributo”. Emanuele Innocenti, titolare della gastronomia Il Ghiottone a Quarrata, provincia di Pistoia, non ne poteva più di vedere “gente dignitosa” rovistare nei cestini pubblici alla ricerca di cibo. “Inizialmente mi offrivo di fare la spesa per alcuni di loro, ma si stizzivano, ci rimanevano male. Così ho pensato di dare a chi è in difficoltà la possibilità di portarsi a casa del cibo gratis. Si butta via così tanta roba che mi è sembrato il minimo”.

Dalle otto alle nove del mattino, il Ghiottone è diventato in un mese un luogo di ritrovo speciale per tante persone, tutte di nazionalità italiana. “C’è chi fa le pulizie, chi il giardiniere, si arrabattano come possono ma non è sufficiente. Molti tengono gli occhi bassi quando arrivano da Emanuele, che sui loro volti scorge l’ombra dell’onta. “Quando vogliono, ascolto le loro storie. Non c’è nulla di cui vergognarsi, sono solo persone che attraversano un momento difficile”. Una clientela silente che dai 30 arriva fino agli 85 anni. Pensionati che non riescono a ottenere sussidi dal comune. Ragazze madri. Padri di famiglia per i quali Emanuele fa volentieri uno strappo tenendo da parte un pasto per chi al mattino lavora. “Magari passano i loro figli, che non sanno nulla, e io gli dico che papà ha già pagato”.

L’iniziativa di Innocenti ha suscitato fin da subito un clamore che lui per primo non si aspettava. “Non cerco pubblicità, non trovo nulla di sensazionale in quello che faccio. Pensavo di essere uno dei tanti. Forse mi sbagliavo”.

 

News correlate