domenica, 2 settembre 2012

Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa

di Massimo Rosi
(KIKA) – FIRENZE – ESCLUSIVO – Caterina Falleni ha 24 anni, grinta da vendere e un sogno realizzato: è la prima italiana che parteciperà a un programma di studio della Nasa, grazie a una borsa di studio del valore di 30mila dollari vinta a un concorso. Studentessa dell’Isia (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di […]
Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa Caterina Falleni - Firenze - 28-05-2012 - Caterina Falleni, 24 anni, prima italiana alla Nasa
(KIKA) - FIRENZE - ESCLUSIVO - Caterina Falleni ha 24 anni, grinta da vendere e un sogno realizzato: è la prima italiana che parteciperà a un programma di studio della Nasa, grazie a una borsa di studio del valore di 30mila dollari vinta a un concorso. Studentessa dell'Isia (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Firenze, è la vincitrice dell' Axelera Singularity Contest 2012, dove ha presentato il suo progetto di tesi dal titolo 'Freeijis': si tratta di un sistema di refrigerazione che consente di raffreddare senza ricorrere a fonti tradizionali di energia. Tra i quarantadue finalisti ha vinto lei, perchè la sua idea, si legge nella motivazione, "unisce tecnologia e design", due dei fondamentali punti di forza del sistema Italia.

News correlate