mercoledì, 5 marzo 2014

“Non avete tempo per le code? Ci penso io”

di Chiara Bruschi
Da direttore a disoccupato: ecco come Giovanni si è inventato un nuovo lavoro
Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io” Giovanni Cafaro - Milano - 27-01-2014 - “Non avete tempo per le code? Ci penso io”
MILANO - ESCLUSIVO - Giovanni Cafaro, 42 anni, aveva una laurea in mano e una carriera brillante: dirigeva una catena di abbigliamento e gestiva un team di trenta. Poi, a causa della crisi, dall'oggi al domani si è trovato senza lavoro: "La mia azienda è andata all'Est, dove i costi sono più bassi". Da luglio scorso è in cerca di un nuovo impiego ma le risposte sono sempre le stesse: "Lei ha troppa esperienza, cerchiamo uno stagista o un ragazzo under 30, così abbiamo sgravi fiscali".

Invece di perdersi d'animo, Giovanni un lavoro se lo è inventato: nella città più stressata d'Italia, Milano, offre un bene molto prezioso: il tempo. Lui ne ha tanto, ma chi un lavoro ce l'ha già, invece, di solito di tempo ne ha pochissimo. E soprattutto non ha nessuna voglia di sprecarlo in coda per colpa della burocrazia: "Sbrigo faccende burocratiche di vario tipo: faccio le code alla Posta, in banca, all'Agenzia delle Entrate, alle Asl - racconta Giovanni tra una telefonata e l'altra - Qualche cliente ha bisogno anche di consulenza nella compilazione e io lo aiuto. Districarsi in queste faccende non è facile e sto diventando un esperto".

Oggi, grazie al successo mediatico della sua iniziativa (lo hanno intervistato i giornali di tutto il mondo), Giovanni ha creato un marchio e un sito, www.giovannicafarocodista.it, dove si presenta e... offre lavoro: codisti cercasi!

  1. raffaella parise
    maggio 1, 2014 alle 17:19

    scrive:

    salve, sono raffaella io vorrei lavorare quando sono libera dal mio lavoro attuale siccome faccio i turni, come codistam perche mi ispira come lavoro. Ti volevo anche chiedere che ho un poco di urgenza nel trovare una macchina con un aaautista . non un tassista, perche ogni tanto dovrei fare dei sèpostamenti. Cerca di trovarlo che non costa moltissimo.

News correlate