martedì, 24 settembre 2013

Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino

di Matteo Ghidoni
Ultima frontiera della campagna elettorale: Il sindaco aiuta anche in cucina
Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino Dante Cattaneo - Ceriano Laghetto - 27-08-2013 - Piatti lavati e problemi risolti: l’idea del primo cittadino
(KIKA) – ESCLUSIVO – CERIANO LAGHETTO - Uno dei più grandi problemi della politica contemporanea è quello di essere spesso distante dalle esigenze quotidiane dei cittadini. Una possibile soluzione a questa crescente disaffezione verso chi gestisce la cosa pubblica nello stivale, la propone il sindaco di un piccolo paesino della Brianza.

Dante Cattaneo, giovane primo cittadino di Ceriano Laghetto, ha escogitato un’originale quanto apprezzata iniziativa per avvicinarsi agli elettori della località lombarda che amministra già da quattro anni. “Ho ideato un‘operazione che ho chiamato: Mettiamoci la faccia, ospita il sindaco. In poche parole qualsiasi abitante di Ceriano, può invitarmi a mangiare a casa, per discutere dei problemi particolari che riguardano la propria casa o zona della città. Ho scelto di portare avanti l’iniziativa d’estate, perché è proprio in questa stagione che tante persone che non si possono permettere di andare in vacanza, hanno voglia di confrontarsi con le istituzioni e di sentirle più vicine. E’ un modo di far sentire gli abitanti più tutelati, oltre che un modo di conoscere chi vive nel mio stesso paese”.

Ma non si tratta di un semplice pasto offerto al sindaco: “A fine pranzo non voglio sentire ragioni, sono io il primo che si alza e si mette a lavare i piatti. E’ un gesto simbolico che fa capire che non tutta la politica è becera e aggressiva come quella che spesso vediamo in televisione. Devo dire che man mano che la gente viene a conoscenza di questa iniziativa, gli inviti aumentano. Ho una moglie che cucina benissimo, ma a essere sincero è dal 16 agosto, giorno in cui è iniziata questa operazione, che non riesco a tornare a casa a mangiare! Lavare i piatti è il minimo che possa fare per ringraziare”. Un inizio di propaganda elettorale in vista delle elezioni di maggio? “Onestamente lo faccio solo per stare vicino ai cerianesi, la mia campagna elettorale di solito parte un mese prima del voto”. DISPONIBILE INTERVISTA

News correlate