venerdì, 21 agosto 2015

Apre Dismaland, il parco giochi di Banksy

di Chiara Bruschi
Le attrazioni? Barconi di immigrati, personificazione della morte e castelli in rovina.

SOMMERSET - “Sono un imbecille”, si legge su un palloncino, nero, pieno di elio e pronto per essere proposto al primo visitatore del parco giochi a tema più tetro e irriverente d’Europa. Dismaland, da “dismay” che significa sgomento, è la distorsione del sorridente e colorato Disneyland firmata da Banksy, l’artista noto in tutto il mondo per le sue illustrazioni e i suoi murales, spesso consistenti in provocazioni di pace in zone di guerra.

Il parco tematico aprirà il 22 agosto a Weston-super-Mare, nel Sommerset, in Gran Bretagna e, come si può vedere da queste immagini scattate al suo interno, l’atmosfera è cupa e le attrazioni, più che divertire, faranno discutere: ci sono un barcone di immigrati, un divertente banco dei prestiti per permettere ai bambini di comprare giocattoli a rate con tassi da usura, castelli in rovina e paesaggi abbandonati.

Nell’area espositiva ci sono anche delle vere e proprie opere d’arte, tra cui alcune firmate da Banksy stesso come il castello di Cenerentola, ben lungi da come lo vediamo nei libri di fiabe, e un’inquietante Morte seduta su un’automobile di un “innocente” autoscontro.

Guarda la gallery

News correlate