venerdì, 22 aprile 2016

Star come noi: commozione celebrità, o lacrime di coccodrillo?

di Redazione
Lily Allen piange parlando dello stalker, ovviamente in tv davanti milioni di spettatori.

Il pianto è una forma espressiva difficile da trattenere e può essere causata dalle motivazioni più disparate: tristezza, gioia, empatia e chi più ne ha più ne metta.

I personaggi pubblici non sono certo degli automi esenti dalle emozioni, capita spesso infatti di vederli piangere a dirotto, oppure cercando di trattenersi, nelle più variegate situazioni: a un funerale, alla consegna di un premio o nei talk show al momento di rivelare intime confessioni.

ECCO TUTTE LE STAR CHE NON RIESCONO A TRATTENERE LE LACRIME

[galleria]

Come accaduto a Lily Allen nelle scorse ore, parlando alla BBC dello stalker che a ha lungo condizionato la sua esistenza: “Ha lasciato queste lettere alla mia casa discografica, nei miei uffici, nel negozio di mia sorella, nel mio appartamento. Stavo andando fuori di testa e io non sono una che si spaventa facilmente.

GUARDA ANCHE: TUTTLE LE STAR CHE HANNO SUBITO LE OSSESSIONI DEGLI STALKER

"Il fatto che sia andata alla polizia con le lettere dimostra quanto grave mi fosse sembrato il tutto. I campanelli d'allarme suonavano. Ma mi sono sentita confortata dal fatto che lo stavo raccontando alla polizia".

GUARDA IL VIDEO DI JUSTIN BIEBER CHE PIANGE SUL PALCO

Loading the player...
Video di web
Ultime in Star come noi
News correlate