venerdì, 21 agosto 2015

Emily Ratajkowsky, galeotto lo chiffon… ed ecco gli slip!

di Simona Foti
La statuaria modella inglese è solo l'ultima vittima del cosiddetto wardrobe malfunction.
Chi ama la leggerezza e l’impalpabilità dello chiffon non può non essere rimasto affascinato dall’abito color pesca sfoggiato da Emily Ratajkowsky alla première di We Are Your Friends. Peccato che la rosea nuvola non si sia dimostrata per nulla “friend” della statuaria modella sul red carpet: sotto la gonna trasparente, infatti, ha lasciato intravvedere i suoi slip.
La protagonista di Blurred Lines, il discusso video di Robin Thicke, è solo l’ultima di una lunga serie di celebrity tradite dal "wardrobe  malfunction", che potremmo tradurre con in italiano con "incidente di vestiario".

Quante vittime del wardrobe malfunction! Guarda la gallery!


Spesso la colpa è di abiti trasparenti, come in questo caso, o troppo stretti o troppo corti, favolosi da indossare ma infidi quando ci si deve sedere e quando ci si trova davanti all'obiettivo indiscreto e impietoso dei fotografi, che non esitano a immortalare questi imbarazzanti momenti...
Altre volte, invece, la responsabilità è delle celebrity stesse e della poca eleganza e accortezza con cui si siedono, si inginocchiano, si accovacciano o scendono dall’auto: perché raramente aggraziate lo si nasce e bisogna lavorarci su, per diventarlo!
Diverso è il caso di Belen Rodriguez: niente incidente involontario per lei, quando sul palco del teatro Ariston al Festival di Sanremo rivela ai telespettatori la farfallina tatuata sull'inguine. E, a un occhio attento, anche gli sip adesivi. Anche Kim Kardashian è stata spesso vittima del wardrobe malfunction, ma nel suo caso a fare capolino non sono stati gli slip color carne ma gli Spanx, le guaine contenitive tanto amate dalle star e che la signora West, con ogni probabilità, indossava anche in questa occasione…

Loading the player...
Video di Hype Energy Drink/Youtube
Ultime in Star come noi
News correlate