venerdì, 10 giugno 2016

Star come noi: Kate Mara in difesa degli animali

di Redazione
Kate Mara aveva scritto una lettera al New York Blood Center con la sorella Rooney.

LOS ANGELES - Forse in pochi sanno che le sorelle Mara, Kate e Rooney, oltre a essere attrici e modelle, sono anche impegnate nella difesa della vita di 60 scimpanzè. All'inizio di aprile avevano scritto una lettera al New York Blood Center per sollecitare il loro sostentamento economico ai 60 scimpanzè rilasciati in Liberia dopo averli usati, scrivevano, "per esperimenti invasivi".

Ecco uno stralcio della lettera: "Come saprete, li avete abbandonati in una situazione molto precaria e se non fosse stato per The Humane Society of the United States e Humane Society International, questi scimpanzè sarebbero morti in maniera terribile, lentamente, di sete o di fame".

GUARDA LA GALLERY



A distanza di alcuni giorni da quello scritto, però, la battaglia continua, anche sul proprio corpo. Sulla t-shirt dell'attrice, infatti, c'è scritto: "New York Blodd Center, fai la cosa giusta, paga!".

La protagonista di House of Cards non è l'unica a usare il proprio look per lanciare messaggi. Non tutti, però, sono di tipo etico. Fergie, per esempio, ha usato la maglia per affermare se stessa in maniera piuttosto chiara: "I am what I am", sono quella che sono, quindi non fatevi illusioni! Bar Refaeli chiede Pace, esattamente come Sharon Stone, Kate Beckinsale soffre forse di un calo di zuccheri, come dimostra la maglietta con il messaggi I want candy (voglio delle caramelle), mentre Camila Alves, moglie di Matthew McConaughey, non ha paura di ammettere che "i capelli sono importanti". Sono davvero molte le star le cui magliette hanno qualcosa da dire: eccole qui!

GUARDA IL VIDEO

Loading the player...
Video di Celebrity Footage


 
Ultime in Star come noi
News correlate