mercoledì, 26 agosto 2015

Reuse with love, da mamme a volontarie il riciclo è…con amore!

di Redazione
Un gruppo di donne a Bologna ha rivoluzionato il riuso. Ecco come.

(KIKA) - BOLOGNA - L'idea di raccogliere abbigliamento e accessori per bambino, donna, uomo, e perfino animali, per distribuirli alle famiglie in difficoltà, non è di certo una novità. Eppure a Bologna, in collaborazione col comune, le volontarie dell'associazione Reuse with love hanno aggiunto un gesto di umanità che fa la differenza, soprattutto se si considera che ad aver bisogno di aiuto sono, sempre più spesso, le famiglie: hanno creato una vera e propria botique del riuso, Reuse with Goods (Riuso a fin di bene) dove la merce non è negli scatoloni, abbandonata, ma è ben sistemata su appendini e scaffali.

L'impressione è quella di entrare in un vero negozio: i prodotti sono di qualità e in buone condizioni ma c'è un'unica, grande, differenza. All'uscita, non si paga. "Riceviamo donazioni ogni giorno, sistemiamo i capi, li laviamo e li esponiamo. Arrivano le famiglie in difficoltà segnalate dai servizi sociali - raccontano le volontarie – la prenotazione avviene tramite mail e la boutique è aperta due volte al mese. In questo modo possiamo dedicarci a una famglia per volta."

Siamo tutte amiche e mamme – racconta Leopolda Sassoli De Bianchi, vice presidente dell’associazione – abbiamo iniziato scambiandoci i vestiti tra noi, poi abbiamo continuato con i mercatini di beneficenza e lo step successivo è stato fondare la bostra boutique”.

Eccole nella gallery!



Guarda anche: Heidi Klum, l'ironia contro Donald Trump

Loading the player...
Video di HeidiKlum/Instagram


 
Ultime in Storie di donne
News correlate