martedì, 26 gennaio 2016

Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione

di Matteo Ghidoni
I pirati ripartono dalla distruzione di Harles Town e dal capitano Flint, gay latente

(KIKA) -PASADENA – I pirati sono da sempre i cattivi e gli avventurieri dei mari per antonomasia, la storia del cinema è costellata di personaggi ispirati alle loro vite e alle loro gesta.

Di questo fascino eterno sono consapevoli Robert Levine e Jonathan E. Steinberg, creatori della serie tv Black Sails, vincitrice di due Primetime Emmy Award nel 2014, per effetti speciali e Sound Editing, interamente dedicata a un gruppo di corsari. La terza stagione verrà trasmessa su AXN HD in contemporanea con gli Stati Uniti, a partire da martedì 26 gennaio alle 21.

Quando abbiamo iniziato a girare questa serie, avevamo le idee chiare: nessun compromesso, volevamo il meglio. Per fare un esempio, abbiamo creato un tornado in studio, utilizzando quattro eliche e una macchina per generare le onde. Volevamo offrire allo spettatore un’esperienza verosimile e grazie al gran lavoro delle troupe e a un sapiente uso di alcuni effetti speciali, credo che siamo riusciti nel nostro intento. Avevamo molte risorse da impiegare e lo abbiamo fatto al meglio”.

Sono moltissimi i lungometraggi che hanno raccontato le storie dei bucanieri, a volte addirittura innalzandoli al rango di eroi. A partire dal film muto The Black Pirate, con Douglas Fairbanks, del 1926, fino alla saga campione di incassi Pirati dei Caraibi, il cui prossimo episodio sarà nelle sale nel 2017.

GUARDA NELLA GALLERY LE FOTO DEI PROTAGONISTI

Toby Stephens - Monte Carlo - 09-06-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Zach McGowan - Los Angeles - 28-10-2015 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Hannah New, Luke Arnold - Los Angeles - 12-01-2015 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Jessica Parker Kennedy - Los Angeles - 12-01-2015 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Toby Schmitz, Hannah New, Robert Levine, Jon Steinberg, Luke Arnold, Toby Stephens, Jessica Parker Kennedy, Zach McGowan - 11-10-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Luke Arnold - New York - 24-10-2013 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Hannah New, Luke Arnold, Toby Stephens, Jessica Parker Kennedy - Monaco - 10-06-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Jessica Parker Kennedy - Los Angeles - 18-09-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Hannah New, Luke Arnold, Toby Stephens, Jessica Parker Kennedy - Monaco - 10-06-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione Toby Schmitz, Hannah New, Robert Levine, Jon Steinberg, Luke Arnold, Toby Stephens, Jessica Parker Kennedy, Zach McGowan - 11-10-2014 - Black Sails: i protagonisti presentano la terza stagione


I creatori di Black Sails assicurano: “Abbiamo cercato di offrire agli spettatori qualcosa di diverso. Il lavoro di scrittura è stato fondamentale, ci siamo domandati cosa non fosse ancora stato detto o fatto in questo campo. Da questa riflessione sono nate dieci puntate con contenuti freschi e avvincenti. La tensione è costante, al punto che avrete la sensazione che si tratti di un unico film lungo trentotto ore”.

La terza stagione riparte dalla distruzione di Harles Town, in un momento in cui il mondo vive nella paura del terribile Capitano Flint. Il personaggio tratto dal romanzo L’isola del Tesoro di Robert Louis Stevenson, è interpretato dall’attore inglese Toby Stephens. Un soggetto a due anime, che da una parte si comporta come uno spietato criminale e dall’altra è costretto a nascondere la propria omosessualità.

Essere un pirata è unico. Proprio per questo recito, mi piace assorbire i modi di essere di persone anche molto diverse da mecommenta Stephens. “In questa stagione il mio personaggio sarà implacabile e senza rimorsi, allo stesso tempo mostrerà al pubblico un lato umano. Essere Flint mi ha permesso di visitare luoghi e situazioni che non conoscevo, fuori e dentro di me. Non sono mai stato così violento e allo stesso tempo non avevo mai baciato un uomo. La sua omosessualità nascosta mi ha costretto a fare un gran lavoro sul personaggio. Ho dovuto anche allenarmi parecchio fisicamente, per girare le tante scene d’azione di cui sono protagonista”.

Fra i personaggi della serie, in un mare di pericoli e battaglie, tra fragili alleanze e giochi di potere, ci sono diversi personaggi storici. Dal famigerato Edward Teach/Barbanera interpretato da Ray Stevenson, allo storico Woodes Rogers, corsaro inglese che divenne il primo governatore delle Bahamas, portato in scena da Luke Roberts.

Anne Bonny, bella e dal passato oscuro, donna pirata realmente esistita nella zona delle Bahamas all’inizio del diciottesimo secolo, è uno dei personaggi femminili di spicco. Interpretata dall’attrice inglese Clara Paget, si troverà a dover gestire un grosso tesoro, scoperto alla fine della seconda serie. “Per essere un buon pirata ho dovuto diventare più mascolina e rock and roll, mi sono divertita molto. Mi è piaciuto vivere per un lungo periodo in Sudafrica, lontana dalle cose cui ero abituata, mi ha aiutata a entrare a pieno nel mio ruolo” afferma lei. Sono anche contenta dell’evoluzione del mio personaggio. Avendo a disposizione un enorme quantitativo di denaro, Anne scoprirà di doversi difendere da molti nemici inaspettati. Sarà una dura prova, ma lei è una tipa tosta”.

GUARDA NEL VIDEO IL TRAILER DELLA NUOVA STAGIONE DI GREY'S ANATOMY

Loading the player...
Video di YouTube


 
Ultime in La tv che verrà
News correlate