venerdì, 23 ottobre 2015

Cruel Intentions diventerà presto una serie tv

di Tiziano Marino
L'adattamento tv sarà incentrato su Bash Casey, figlio di Sebastian Valmont e Annette.

LOS ANGELES – La lista dei film di successo che diventano serie tv si fa sempre più lunga. Anche Cruel Intentions – Prima regola non innamorarsi, il film del 1999 con Sarah Michelle Gellar, Ryan Phillippe, Reese Whiterspoon, Selma Blair e un giovanissimo Joshua Jackson avrà presto il suo adattamento per il piccolo schermo.



L’emittente televisiva NBC infatti ha ordinato il copione di una nuova serie incentrata sul personaggio di Bash Casey, figlio di Sebastian Valmont e Annette Hargrove, che nella pellicola originale erano interpretati da Phillipe e Whiterspoon. La fiction racconterà la storia, contemporanea, del 16enne Bash, che ritrovando il diario di uno dei genitori viene a conoscenza dell’eredità di famiglia. Per indagare più a fondo, così, decide di iscriversi grazie a una borsa di studio alla prestigiosa Brighton Preparatory Academy di San Francisco, università dove spopolano corruzione, perversione e sete di potere.



Il progetto è opera di Roger Kumble, già regista del film del 1999, e degli autori di The Unauthorized Musical Parody of Cruel Intentions, Lindsay Rosin e Jordan Ross.

'CRUEL INTENTIONS': LA REUNION 16 ANNI DOPO



GUARDA ANCHE 'RITORNO AL FUTURO': FESTA E LOTTA AL PARKINSON

Loading the player...
Video di Mattei Ghidoni


 
Ultime in La tv che verrà
News correlate