mercoledì, 13 febbraio 2013
Grande successo per New Girl, sarà l’erede di Friends?
La sitcom trasmessa da Fox ha gia' una nomination ai Golden Globes
Se molte sono state le serie che hanno tentato di replicare quell’intesa e quello spirito di gruppo che univa gli amici di Friends, una delle sitcom più apprezzate della storia, New Girl è, secondo alcuni critici, la prima che riesce davvero a farlo. Fondamentale per questo è l’amicizia che è nata per davvero tra i membri del cast, come raccontato da Zooey Deschanel: “Con il tempo si è venuto a creare un legame profondo ed è bello poter lavorare con un gruppo di amici”.

Zooey Deschanel è la protagonista di New Girl, la serie televisiva creata da Elizabeth Meriwether nel 2011 e prodotta da Fox che sta riscuotendo un grande successo in America, con già una nomination ai Golden Globes come migliore serie comica.

La protagonista di (500) giorni insieme interpreta il ruolo di Jessica "Jess" Day, una ragazza sulla soglia dei trent'anni che, dopo la rottura con il fidanzato di sei anni, è costretta a cercare un nuovo posto dove vivere e, tramite Internet, trova una stanza in un loft abitato da tre ragazzi:  Nick (Jake Johnson), un barista che ha abbandonato la facoltà di legge e sta scrivendo un libro sugli zombie;  Schmidt (Max Greenfield), un donnaiolo sempre in cerca di nuove avventure che non perde occasione per mostrare gli addominali di cui va molto fiero; e Winston (Lamorne Morris), un giocatore di basket che, in attesa di sfondare, conduce un programma radiofonico notturno. L’altro personaggio femminile della serie è Cece Meyers (Hannah Simone), una modella indiana, la migliore amica di Jess e molto protettiva nei suoi confronti. La convivenza, inizialmente problematica, si trasforma in una grande amicizia. A confronto con le situazioni più diverse, Jess e i suoi amici diventano il sostegno gli uni degli altri, imparando ogni volta qualcosa sull'amore, sulla vita e su loro stessi.

Jess è una ragazza eccentrica, vivace e un po’ ingenua, ama canticchiare e inventare canzoni (la canzone che accompagna la sigla della serie, Hey Girl, è cantata da Zooey), e spesso con il suo comportamento non convenzionale mette in imbarazzo gli altri. Jess ha un rapporto speciale con Nick, quello più caratterialmente vicino a lei, e nella seconda stagione, attualmente in corso in America, ci saranno sviluppi importanti nella loro relazione.

“La parte più difficile per me, venendo dal mondo del cinema, è stata quella di rimanere con lo stesso personaggio per un periodo di tempo così lungo e quindi riuscire a introdurre sempre nuovi elementi” ha spiegato la Deschanel riguardo l’evoluzione del suo personaggio che le ha già fatto guadagnare una importante nomination agli Emmy. “Ma è anche questa parte così creativa che mi ha attirato verso la televisione”.

Evoluzione riflessa anche nello stile, che nella seconda stagione di New Girl diventa sempre più sofisticato. La Deschanel, già considerata un’icona della moda dalle teenager, con New Girl si sta imponendo all’attenzione dei più. “Il mio stile finisce sempre per infiltrarsi nei personaggi che interpreto. Fondamentalmente indosso quello che mi fa sentire più comoda, ma ho anche imparato a capire cosa mi dona di più. Mi aiuta anche molto la costumista della serie, Debra McGuire, è fantastica. Sono ossessionata da lei. E’ troppo brava. E’ la mia anima gemella della moda. Finiamo sempre per parlare di moda in ogni dettaglio”.
New Girl è trasmessa in Italia da MTV e da Fox.

Silvia Donati
Ultime in La tv che verrà
News correlate