giovedì, 21 aprile 2016

James Franco torna nel passato per salvare JFK

di Francesca Scorcucchi
Stephen King scrive 22.11.63, J.J. Abrams porta sul piccolo schermo la sua storia.

Ci sono date che hanno segnato profondi cambiamenti nella storia del mondo. Il 14 luglio 1789, ad esempio, o l’11 settembre 2001, o il 22 novembre 1963, il giorno in cui John Fitzgerald Kennedy fu assassinato e la storia degli Stati Uniti prese una nuova strada.

Cosa sarebbe successo, all’America e al mondo, se quel giorno i tre spari partiti dalla mano di Lee Harvey Oswald avessero mancato il presidente? Da questa premessa nasce 22.11.63, romanzo che Stephen King ha covato per vari anni, prima di pubblicarlo nel 2011, e ora è stato adattato al piccolo schermo in una nuova serie, in otto puntate. La serie vede lo stesso King fra i produttori, insieme a JJ Abrams (il regista del recente Guerre Stellari – Il risveglio della forza) e James Franco quale protagonista, il viaggiatore nel tempo che tenterà di fermare il corso degli eventi. Nel cast ci sono anche Josh Duhamel (Transformers), T.R. Knight (Grey’s Anatomy), Cherry Jones (24) e Chris Cooper, premio Oscar per Il ladro di orchidee.

GUARDA LA GALLERY

Jacqueline Kennedy Onassis, John Fitzgerald Kennedy - Horsens - 08-09-2013 - James Franco torna nel passato per salvare JFK Stephen King - Parigi - 12-11-2013 - James Franco torna nel passato per salvare JFK James Franco - Westwood - 11-02-2016 - James Franco torna nel passato per salvare JFK James Franco - Los Angeles - 12-08-2014 - James Franco torna nel passato per salvare JFK James Franco - Los Angeles - 01-05-2014 - James Franco torna nel passato per salvare JFK James Franco - Hollywood - 22-07-2015 - James Franco torna nel passato per salvare JFK John Fitzgerald Kennedy - 08-09-2015 - James Franco torna nel passato per salvare JFK John Fitzgerald Kennedy - Colonia - 24-06-1963 - James Franco torna nel passato per salvare JFK


James Franco vestirà i panni di Jake Epping, un insegnante d’inglese in crisi. La sua vita cambia improvvisamente quando il suo amico Al Templeton (Chris Cooper) gli confida di aver scoperto l’esistenza di un passaggio spazio-temporale che trasporta al 21 ottobre 1960. Non importa quanto tempo si trascorra nel passato: che siano tre secondi o tre anni, nel presente corrisponderanno sempre a due minuti esatti. Dopo un primo momento di titubanza, Jake deciderà di tornare nel passato per cercare di sventare l’assassinio di JFK e, implicitamente, tutti i tragici eventi scaturiti da quell’omicidio che gli storici identificano come il momento della perdita dell’innocenza dell’America. In questa sua missione verrà ostacolato non solo da Lee Harvey Oswald, ma soprattutto da un passato che non vuole essere cambiato. Jake scoprirà che riscrivere le pagine della storia può essere molto pericoloso.

GUARDA IL VIDEO DI JAMES FRANCO CHE MOSTRA IL PETTO AL FESTIVAL DI VENEZIA


Loading the player...
Video di Amodio


 

 

 

 
Ultime in La tv che verrà
News correlate