Cultura
giovedì, 8 maggio 2014

Antonella Ferrari presenta Più forte del destino

Loading the player...

(KIKA) - MILANO - “Andare in scena nella mia Milano, la città dove sono cresciuta, è una forte emozione. Avere l’appoggio dell’Assessore Majorino e di tutto il Comune di Milano, poi, mi fa sentire ancor più orgogliosa di vivere in una città dove l’attenzione ai bisogni dei più deboli è normalità, non eccezione”. Sono le parole di Antonella Ferrari, che sarà aò teatro Litta di Milano il 9, 10 e 11 maggio con il suo spettacolo Più forte del destino - Tra camici e paillette la mia lotta alla sclerosi multipla tratto dall'omonimo libro vincitore del Premio Albori nella sezione Teatro.

Credo molto in questo progetto, che è uno spettacolo teatrale a tutti gli effetti, in cui io prendo in giro la disabilità e mi prendo in giro, col sorriso, con ironia, con verità, grazie alla splendida collaborazione con il regista Arturo di Tullio che ha saputo rendere magicamente il senso dello spettacolo. La mia vita è stata colpita dalla sclerosi multipla, ma io non ho voluto che diventasse protagonista. Per questo voglio far capire che si può ridere e si può essere vincenti anche con una disabilità”.

Ultimi in video in Cultura
News correlate